Il treno del futuro sfreccia a 1.000 km/h

Il progetto di alcuni studenti italiani batte il resto del mondo

Potrebbe sfrecciare a oltre 1.000 chilometri orari grazie a un’idea tutta italiana il treno del futuro sognato da Elon Musk, il fondatore delle aziende Tesla e Space X.

Il sistema di sospensioni progettato da sette studenti della Scuola Superiore Sant’Anna e dell’Università di Pisa è stato selezionato per una gara mondiale in programma il 29 e 30 gennaio 2016 ad Austin, Texas.

Lo scopo della competizione è individuare le idee vincenti per costruire il modello destinato al test dell’Hyperloop, il treno che scorre a velocità incredibili all’interno di un cilindro dove l’aria, a bassissima pressione, riduce al minimo la resistenza al movimento.

Il treno – già soprannominato ‘del futuro’ – potrebbe così collegare due città come Milano e Roma in soli in 35 minuti e al costo di 20 euro a passeggero.

Una volta scelto il progetto, il primo test è previsto per la prossima estate e sarà effettuato negli Stati Uniti, impiegando un cilindro lungo poco più di un chilometro e mezzo.

Gli studenti italiani hanno avuto l’idea di progettare le sospensioni per il treno ultraveloce mentre cercavano un’idea per la tesi, hanno rivelato all’Ansa. Hanno letto l’annuncio della competizione e hanno iniziato a lavorare al concept.

Il progetto delle loro sospensioni potrebbe essere realizzato per il prototipo destinato ai test e i sette ragazzi farebbero quindi parte del gruppo incaricato della sperimentazione. In bocca al lupo!

Il treno del futuro sfreccia a 1.000 km/h