La Domenica nel Borgo: l’1 ottobre, alla scoperta delle perle d’Italia

Accompagnati dagli alunni delle scuole, domenica 1 ottobre è possibile vivere la magia di 100 tra i borghi più belli d’Italia

Una domenica a spasso per i borghi, alla scoperta dei loro piccoli tesori nascosti. Una domenica di magia, di storia e di poesia. È la Domenica nel Borgo, un’iniziativa promossa dall’associazione “I Borghi più belli d’Italia” per un anno, il 2017, che è stato nominato “anno del turismo dei borghi”.

E così, sono oltre 100 i borghi che – nelle loro vie e nelle loro piazze -, in occasione della prima domenica di ottobre accoglieranno visitatori di tutta Italia. E non solo. Perché, se il nostro Paese è tanto amato all’estero, il merito va anche a loro. A quei borghi che, piccoli e raccolti, sono tutto un insieme di storia e di cultura, di fascino e di leggende. Le loro chiese, i loro palazzi. I vicoli stretti, i balconi fioriti. Già scenario della “Notte Romantica” – l’evento estivo che, nelle sue due edizioni, ha registrato un enorme successo -, i borghi che disegnano il Paese dal nord al sud si animeranno così anche durante l’autunno. E lo faranno per mezzo dei bambini. Perché saranno proprio gli alunni delle scuole locali che, nelle vesti di Ciceroni per un giorno, guideranno i visitatori alla scoperta di quei borghi che per loro sono casa, e che sono preziosissimi patrimoni storici, artistici e culturali. Spesso immersi in panorami straordinari.

Tante sono le iniziative che “I Borghi più belli d’Italia” ha organizzato in occasione della Domenica nel Borgo: non solo visite guidate, ma anche cortei storici e laboratori sensoriali, degustazioni e momenti d’incontro. Perché i ragazzi delle scuole, i loro insegnanti, le famiglie, le istituzioni e le comunità locali in genere saranno tutti insieme coinvolti, e lavoreranno fianco a fianco per far scoprire – a chi non li conosce – questi luoghi straordinari.

«L’autunno è una stagione particolarmente adatta per scoprire le bellezze di questa nostra Italia meravigliosa», ha dichiarato il Presidente de “I Borghi più belli d’Italia”, Fiorello Primi. «I Borghi più Belli d’Italia hanno deciso di organizzare, per la prima domenica di ottobre, delle visite guidate gratuite e ciceroni d’eccezione saranno i giovani studenti delle scuole. Inoltre, ci saranno numerose manifestazioni ed eventi in ognuno degli oltre 100 Borghi di tutta Italia che hanno aderito alla prima edizione di questa iniziativa». Un’iniziativa capace di unire tutto ciò che i borghi – e il nostro Paese in generale – sanno offrire con eccellenza: opere d’arte, architettura, storia, gastronomia. Dal nord al sud della penisola, per regalarsi una giornata di sapere e mettere nel cassetto un pezzetto d’Italia che ancora non si conosceva.

La Domenica nel Borgo: l’1 ottobre, alla scoperta delle perle d...