Tutti pronti per la prima super economy class?

È la Delta Air Lines a introdurre una nuova classe sui voli, sarà più economica dell'economica

Non sembra possibile che si possa scendere più in basso della poco confortevole classe economica. Invece sì. È possibile avere ancora meno spazio per le gambe e ancora meno flessibilità nelle opzioni del biglietto.

A mettere sul mercato i posti della classe basic economy è la Delta Air Lines. Rinasce così la terza classe che punta a convincere i passeggeri che cercano offerte stracciate per volare intorno al mondo.

Chi viaggia scegliendo questi posti non potrà pretendere i piccoli comfort della classe turistica, come ad esempio la possibilità di scegliere il posto, per risparmiare qualcosa sul prezzo del biglietto.

Oltre al ridotto spazio vitale si dovrà rinunciare alla opzione di annullare o modificare la prenotazione del volo. Naturalmente anche chiedere rimborsi sarà impedito.

Delta Air Lines, dopo aver alzato lo standard della classe business internazionale con la Delta One suite: la poltrona-letto con eccezionali servizi di privacy e comfort in viaggio, lancia la sfida alle low cost mettendo in commercio l’ultima classe. Chi è abituato a viaggiare con le compagnie a basso costo, non troverà niente di nuovo in questa offerta, prezzi modici per un passaggio aereo essenziale.

La basic economy è allo studio anche per altri vettori statunitensi, ad esempio United e American Airlines. Visti i risultati che hanno consentito a Delta Air Lines di incassare, solo per la basic economy, nel primo trimestre 20 milioni di dollari. Sarà così estesa la nuova classe ad altre 1.650 destinazioni, l’8% del totale delle rotte.

Tutti pronti per la prima super economy class?