Sarà un inverno nevoso? Ottobre è un mese decisivo

Quali sono i fattori determinanti per avere un inverno freddo e nevoso

Il manto nevoso in Siberia, la formazione del ghiaccio artico e il debole vortice polare fanno pensare a un inverno freddo. Ma non mancano le posizioni divergenti rispetto a questa previsione.

Secondo le indagini del climatologo Dr. Judah Cohen è stato evidenziato un legame tra la formazione precoce del manto nevoso in Siberia e il freddo sull’Europa. Cohen ha preso in esame gli anni in cui c’è stata copertura satellitare quotidiana e ha trovato una correlazione tra l’accumulo di manto nevoso in Russia orientale e gli inverni nevosi sull’Europa e gli Stati Uniti.

Se alla fine di ottobre la quantità di neve è abbondante anche l’inverno successivo dovrebbe corrispondere a un periodo con precipitazioni nevose e temperature rigide. Le condizioni meteo che si sono verificate negli ultimi tempi vedono aumentare lo spessore del manto nevoso sulle pianure siberiane, nelle prossime settimane si capirà la tendenza per i mesi invernali.

Cosa sta succedendo in Siberia? L’area meridionale e l’area centrale sono piombate nella stagione fredda con abbondanti accumuli al suolo, mentre la zona artica russa sta attraversando una fase più calda del solito, non raggiungendo ancora le temperature estreme tipiche di certe latitudini. Entro fine ottobre arriveranno i primi -40°C e con novembre si potranno raggiungere -50°C.

Altri fattori determinanti sono la formazione del ghiaccio marino artico, sotto i livelli minimi, e la debolezza del vortice polare che fanno crescere la possibilità di ondate di freddo su Europa e Stati Uniti. A rendere la stagione invernale tutt’altro che mite c’è sì l’innevamento dell’emisfero settentrionale, durante i mesi di ottobre e novembre, e anche le temperature delle acque dell’oceano Atlantico settentrionale.

In contrasto con la previsione di un inverno nevoso e gelido, c’è la proiezione del NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration): il prossimo inverno sarebbe con temperature al di sopra della norma fino ad un massimo di 1,5°C e precipitazioni abbondanti al Sud, sia in dicembre sia in gennaio.

Sarà un inverno nevoso? Ottobre è un mese decisivo