Come far passare il tempo in treno nei viaggi lunghi

Il passatempo in treno più ideale? Tante idee e consigli utili e divertenti per ingannare l'attesa durante lunghe e noiose ore di viaggio

Trovare un piacevole passatempo in treno è l’unico modo per combattere la noia quando si deve affrontare un lungo viaggio, soprattutto se si è da soli. Capita infatti molto spesso di ritrovarsi con vicini di posto rumorosi, principalmente se hanno dei bambini, tanto che diventa difficile perfino ammirare in pace il paesaggio dal finestrino del treno. A quel punto non c’è altro da fare che trovare metodi alternativi per far passare il tempo più velocemente: per fortuna ce ne sono a decine e per tutti i gusti.

Un buon passatempo in treno può essere anche quello di sgranchirsi le gambe facendo una lunga passeggiata dalla testa alla coda del convoglio, ma ci sono tante altre alternative anche per i più pigri. Leggere un libro e fare un cruciverba sono soluzioni classiche, piacevoli e alla portata di tutti e i più creativi e volenterosi potrebbero valutare di aprire un blog di viaggi in cui scrivere delle proprie esperienze. Non solo è un modo per non dimenticare i migliori momenti delle proprie avventure in giro per l’Italia o per il mondo, si possono anche offrire spunti utili per altre persone che stanno per intraprendere lo stesso viaggio.

Se si ha la fortuna di viaggiare con delle persone simpatiche, invece, perché non provare a fare nuove conoscenze? In particolar modo, se si tratta di turisti stranieri si possono fare conversazioni molto interessanti oltre che fare amicizia e, perché no, anche ricevere un invito. Se si adocchia un bel ragazzo o una bella ragazza, i più intraprendenti potrebbero anche provare a rimorchiare. L’arma migliore è sicuramente la conversazione, chiacchierando si potrebbe scoprire di avere più di un interesse in comune. Un’alternativa simpatica, se la persona a cui si punta sta usando uno smartphone, è incuriosirla utilizzando il proprio cellulare come router wifi dandogli un nome che salti all’occhio.

Per agevolare un lungo viaggio, alcune linee ad alta velocità hanno introdotto la carrozza cinema. Certo, il palinsesto è fisso e c’è un solo titolo disponibile alla volta, ma vedere un film è senz’altro un ottimo passatempo in treno: si giungerà a destinazione ancor prima di rendersene conto. Se la programmazione non dovesse piacere è comunque possibile decidere di ascoltare un po’ di musica: anche se non si ha a disposizione un lettore mp3, esistono numerose applicazioni per scaricare qualsiasi canzone possa venire in mente. In entrambi i casi ci si isolerà completamente e i vicini non saranno un problema.

Come far passare il tempo in treno nei viaggi lunghi