Capodanno Cinese in Italia: tutti gli eventi per festeggiarlo

Si terrà l'8 febbraio 2016 il Capodanno Lunare che inaugurerà l'anno della scimmia

Il Capodanno Cinese è un evento noto ormai in tutto il mondo. Le comunità di cinesi che vivono lontano dal loro paese si apprestano a festeggiarlo, colorando le città mostrando tradizioni e usanze. Per loro si tratta della festività annuale più importante chiamata Festa della Primavera e ha inizio quando termina l’anno lunare, mediamente tra la fine di gennaio e i primi di febbraio.

Come stabilito dallo Zodiaco Cinese ogni anno viene connesso alla figura di un animale. Il 2016 sarà l’anno della scimmia che manca esattamente dal 2004 e che concluderà quello della capra. Le persone nate sotto questo segno sono intelligenti, ambiziose e avventurose ma non solo, sono anche particolarmente astute e creative e molto scherzose, hanno tanti interessi e in amore desiderano essere stimolati dal partner. Lo stile di vita attivo garantisce loro una forma fisica perfetta.

Per tutte le famiglie sono giorni di condivisione: si accendono le lanterne rosse e si invocano gli antenati pregando Buddha. Si puliscono le abitazioni, eliminando così tutto “lo sporco” accumulato, per accogliere nel migliore dei modi la felicità e la buona sorte che giungono con il nuovo anno. Ecco gli eventi nelle principali città italiane, per poter venire a stretto contatto con questa festività così speciale.

Sarà il quartiere Esquilino a Roma, che ospita gran parte della comunità cinese, il luogo principale dove si svolgeranno le celebrazioni. Ci saranno spettacoli di musica e danze popolari, postazioni per degustare piatti tipici e il corteo tradizionale con i dragoni coloratissimi e i ballerini al seguito che terminerà presso i giardini pubblici di Piazza Vittorio. Da non perdere, lo spettacolo di fuochi d’artificio in programma per l’ultimo giorno e una visita ai negozi di tè orientali che lasceranno aperte le loro porte anche la notte del 7 febbraio. Si tratta del “Te e Teiere” in Via dei Banchi Nuovi 37 e del “Il giardino del Te” in Via del Boschetto 107.

La giornata del 14 febbraio 2016 sarà l’unica che coinvolgerà la città di Milano nei festeggiamenti. La parata tradizionale del dragone al quale parteciperanno scuole di danza e arti marziali, partirà alle ore 14.00 da Piazza Gramsci e si dirigerà verso via Paolo Sarpi. I festeggiamenti termineranno presso la Fabbrica del Vapore con il consueto lancio delle lanterne porta fortuna. Rimanendo a nord nella città di Padova, presso la “Fenice energy drink park” il 20 febbraio 2016 si terranno una serie di eventi come laboratori di cucina, conferenze filosofiche, mostre d’arte e di fotografia, una simulazione della cerimonia del te “Taj Ji” e una suggestiva camminata della pace a cura dell’associazione italo-cinese “Il filo di seta”.

Capodanno Cinese in Italia: tutti gli eventi per festeggiarlo