5 cose che gli italiani dovrebbero imparare dai francesi

I nostri cugini d’oltralpe, per alcune cose, ci superano alla stragrande: prendiamo esempio da loro

Se pensate che i francesi siano antipatici e snob (specialmente i parigini), forse avete ragione, ma per alcune cose ci superano alla stragrande e noi italiani dovremmo solo imparare da loro.

Ecco 5 cose che gli italiani dovrebbero sicuramente imparare dai francesi:

Rispetto per i luoghi che appartengono a tutti
Se noi italiani gettiamo qualunque cosa per terra (carta, sigarette, bottiglie di plastica, lattine ecc) e trattiamo le strade e i giardini comuni come fossero delle discariche pubbliche, i francesi, al contrario, considerano l’ambiente esterno una prosecuzione della loro abitazione. Le strade sono in ordine, i cestini sono utilizzati da tutti, le aiuole hanno i fiorellini sempre perfetti e c’è persino qualcuno che, nei giorni di siccità, scende con l’innaffiatoio per bagnarli. Avete mai visto un italiano fare ciò?

mentone-t

Valorizzazione dei luoghi storici
L’Italia è il Paese più bello del mondo, ricco di storia e di luoghi che raccontano la storia del mondo (compresa quella francese), dal paleolitico, al periodo etrusco, dall’antica Roma al Rinascimento e via via fino all’era moderna. E’ il Paese con più siti Unesco del mondo. Abbiamo tutto, forse troppo. Tanto che non riusciamo a valorizzare tutti i nostri beni. Al contrario, i francesi, che comunque non hanno molti meno luoghi storici di noi, sono bravissimi a valorizzarli. Una pietra antica non è usata per sedersi sopra o far fare la pipì al cane come facciamo noi, ma viene recintata, illuminata e le viene applicata una targa che racconta la storia di quella pietra. Molto probabilmente è per questo motivo che la Francia supera l’Italia per numero di turisti.

la-turbie-t

Iniziare il pasto con l’insalata
Parlando di cibo, noi italiani non abbiamo nulla da insegnare a nessuno. La dieta mediterranea, del resto, ha fatto il giro del mondo. Vi siete mai domandati, però, come mai i francesi – e soprattutto le donne francesi – siano sempre più magri degli italiani? Il loro segreto è nel cominciare un pasto con ‘la salade’. Un’insalata fa bene come tutte le verdure che noi solitamente mangiamo accompagnando il secondo piatto, ma soprattutto sazia e non sarete costretti a fare un pasto di 5 portate per sentivi soddisfatti. Voi direte: “Certo, non hanno la pasta!”. E’ vero, ma senza rinunciare ai nostri spaghetti al pomodoro, ricordatevi di iniziare sempre il pasto con un’insalata, pranzo e cena.

insalata-nizzarda-t

Parlare bene del proprio Paese
Noi italiani siamo soliti disdegnare tutto ciò che facciamo e mettiamo in piazza i fatti peggiori che accadono in Italia. I francesi, invece, come si suol dire, ‘lavano i panni sporchi in casa’ e l’immagine che danno al mondo della Francia è sempre positiva. Il loro Paese è il migliore del mondo! Dovremmo imparare anche noi a venderci meglio. Non siamo da meno.

parigi-t

Essere fieri della propria lingua
Il mouse in francese si chiama ‘souris’ (topo), il computer è l’’ordinateur’, il toast è il ‘pain grillé’… Sfiorando quasi il ridicolo, i francesi sono molti fieri della loro lingua e ‘francesizzano’ tutti i termini stranieri. Noi italiani, invece, amiamo far sapere che conosciamo le lingue (anche se non è vero) e siamo pronti ad abbandonare tutte le regole dell’Accademia della Crusca pur di inserire una parola su due in inglese quando parliamo o scriviamo. Talvolta diventando quasi incomprensibili e uscendo con frasi del tipo “Ho chattato con un fan su Facebook e ora forwardo il post al boss”.

francese-t

5 cose che gli italiani dovrebbero imparare dai francesi