Meteo di Pasqua: weekend minacciato dai temporali

Per il weekend di Pasqua rischio piogge su molte regioni d'Italia. Meglio il lunedì di Pasquetta

I meteorologi parlano chiaro: man mano che la Pasqua si avvicina sono sempre più certe le previsioni del tempo.

L’aria fresca settentrionale causa temporali al Nord-Est e poi al Centro-Sud, salvo correnti delle ultime ore.

Nel corso del fine settimana, che coincide con il weekend di Pasqua, l’aria più fresca settentrionale entra dalla porta della Bora e innesca la formazione di temporali che colpiscono principalmente i settori orientali e il Centro-Sud Italia.

Nel corso di sabato il tempo peggiora su tutto il Nord-Est con rovesci e temporali, localmente forti in Emilia Romagna. Temporali anche su Marche, Abruzzo, alta Toscana e Umbria, anche forti e con grandinate sulle Marche. Qualche temporale anche sulla Lombardia orientale e lungo il Po.

La domenica di Pasqua sono attesi dapprima temporali su Romagna, Marche e Abruzzo, poi su Campania, Puglia e Basilicata e veloci anche sul Veneto centro-orientale e sul Friuli Venezia Giulia. Altrove, invece, il tempo dovrebbe essere più soleggiato.

Il lunedì di Pasquetta, invece, vede bel tempo su tutta l’Italia. Sarà una giornata stabile e soleggiata ovunque, con clima gradevole e temperature tra i 15 e i 22°C.

Ma il peggio arriva dopo, quando sulla nostra penisola scenderà il freddo polare. Infatti, è attesa improvvisamente un’irruzione di aria gelida sull’Italia, che porta maltempo e addirittura la neve a bassa quota.

Meteo di Pasqua: weekend minacciato dai temporali