Meteo: l’estate 2017 potrebbe essere la più calda di sempre

Sarà un'estate da record: rischio di temperature elevate e siccità sul Nord Italia e sul medio e alto Tirreno

Gli esperti parlano già di ‘fiammate africane’ e di ‘estate da record’. Sono le anticipazioni dell’estate 2017 che ipotizzano i meteorologi. In particolare sarà il mese di agosto quello più caldo di sempre.

L’estate che sta per arrivare potrebbe essere all’insegna di una temperatura sopra la media per gran parte della stagione, a causa dei possibili effetti dell’alta pressione nordafricana verso il Mediterraneo centrale. Un’estate bollente, insomma, caratterizzata da intense ondate di calore.

Una recente ricerca condotta dalla Columbia University ha analizzato più di 100 modelli, arrivando alla conclusione che l’estate sarà oltre che calda, anche afosa e prolungata. Con tutta probabilità si toccheranno anche i 40°C all’ombra.

Il primo periodo estivo, che corrisponde più o meno al mese di luglio, dovrebbe vedere tempo maggiormente esposto ai flussi instabili occidentali o settentrionali, con possibilità di piogge su gran parte del Paese. Forse si assisterà a un’instabilità un po’ superiore alla norma sul lato tirrenico, a Nord-Ovest della penisola e sulle Alpi. Al Sud i temporali pomeridiani potrebbero essere più presenti.

Nel complesso comunque dovrebbe esserci una sostanziale assenza dell’anticiclone nordafricano, se non con qualche temporanea comparsa. Almeno nel periodo iniziale.

Per il resto della stagione estiva, invece, arriverà il caldo dell’anticiclone Caronte, che porta siccità e temperature sopra la media di 1 o 2°C su gran parte del territorio. Forse un po’ meno soltanto al Nord-Ovest e sull’alto Tirreno.

Meteo: l’estate 2017 potrebbe essere la più calda di sempr...