Meteo: la bufala dell’inverno più freddo di sempre

I meteorologi spiegano perché si è diffuso il fanta-meteo sulle previsioni del prossimo inverno

Nei giorni scorsi è girata la notizia che l’inverno 2018 sarà il più freddo di sempre e su Internet è divenuta immediatamente virale. Si è letto di “Ondate di gelo siberiano e di freddo record”. Non è passato molto tempo prima che gli esperti meteorologi, però, la smentissero categoricamente. “È una bufala!”, hanno risposto in coro.

Il fanta-meteo è una pratica sempre più di moda e, finite le vacanze estive, ecco spuntare la previsione del prossimo inverno. E se è nefasta meglio ancora. Si è letto che a Milano e a Torino, per esempio, sarebbero previsti -25°C, mentre a Roma e a Napoli si toccherebbero rispettivamente i -20°C e i -15°C. A Napoli dovrebbe arrivare addirittura la neve.

Il meteorologo Simone Abelli di Meteo.it ha detto che “La notizia appare il frutto di fantasia, probabilmente inventata da qualcuno che voleva fare il burlone… non varrebbe la pena nemmeno di commentarla”. Così ha spiegato che “Inverni caratterizzati da continue ondate di freddo non sono mai esistiti, almeno negli ultimi decenni. Perfino l’inverno del 1985, passato alla storia per essere stato particolarmente rigido, fu segnato da una sola lunga e memorabile ondata di freddo, all’inizio di gennaio, cui seguì la grande nevicata”.

Per quanto riguarda le probabili nevicate record ha commentato: “È difficile che in un Paese come l’Italia, il cui clima è tipicamente mediterraneo, arrivi il freddo molto intenso. Ancora più difficile che arrivi la neve, fenomeno che richiede allo stesso tempo aria fredda e umida. Si tratta di una combinazione difficilissima per una città come Roma, e ormai rara a verificarsi perfino su Milano: assolutamente impossibile prevederla con così largo anticipo.

Anche secondo gli esperti di 3B Meteo è troppo presto per una tendenza meteo dell’inverno. “Dire che sarà il ‘più freddo di sempre’ è senza fondamento”, hanno commentato su Twitter.

Meteo: la bufala dell’inverno più freddo di sempre