I ristoranti di lusso più esclusivi e costosi al mondo

Un viaggio in giro per il mondo alla scoperta dei ristoranti di lusso

Esistono alcuni ristoranti di lusso, talmente esclusivi, costosi e, talvolta, stravaganti, da essere frequentati solo dal jet set. Piatti elaborati da chef pluristellati (i cui prezzi sono inversamente proporzionali alle porzioni!), aragoste, ostriche e champagne a profusione, sono le caratteristiche principali dei servizi offerti da questi locali prestigiosi, per pochi ma non per tutti. Ecco, allora, un breve viaggio alla scoperta dei ristoranti più cari del pianeta, tra sfarzose location e singolari bistrot sottomarini.

Secondo le opinioni della clientela più “In”, il primo posto è occupato dai ristoranti giapponesi: da Kitcho a Tokyo, i piatti vengono serviti attraverso l’interpretazione dello chef, che li considera tutti delle opere d’arte rappresentative del proprio paese. In effetti, se paragonato a una tela di Mondrian, un menu classico costa “solo” cinquecento euro a persona!

Subito dopo arriva la Francia, da sempre icona nel mondo della cucina, con il ristorante Le Meurice a Parigi. Quello che impressiona appena arrivati in questo idilliaco regno del gusto è la location, l’imitazione del Salone della Pace della Reggia di Versailles. Presagio che difficilmente si potrà uscire con il portafogli pieno: il menu dello chef, infatti, si aggira intorno ai 380 euro (ovviamente, escluse bevande, tasse e mance).

Tra i ristoranti di lusso più costosi al mondo c’è anche un locale americano, il Masa a New York, una delle esperienze culinarie più dispendiose di tutti gli Stati Uniti. Il Masa è gestito da uno chef giapponese di fama mondiale (dati i prezzi, forse è lo stesso del Kitcho) che propone solo il menu degustazione a un prezzo che supera di gran lunga i 300 euro, senza mance, tasse e bevande. Ma c’è di più. Prima di prenotare una cenetta romantica in questo locale, pensateci bene: in caso di disdetta della prenotazione, dovrete versare una penale di 150 euro.

Il ristorante più sensazionale, tuttavia, è quello sottomarino immerso nelle azzurrissime acque delle isole Maldive. Si chiama Ithaa ed è realizzato quasi interamente in vetro trasparente: mentre degustate piatti di cucina internazionale serviti a prezzi esorbitanti, potrete scorgere una miriade di pesci colorati. In questo caso, il costo del menu è giustificato!

Tutt’altro scenario per l’Hotel de la Ville, in Svizzera, a Crissier: è un ristorante tre stelle Michelin condotto dalla coppia Benoit e Brigitte Violier, con un menu base da 250 euro (ma il ristorante e i piatti serviti li valgono tutti).
Spostandoci in Gran Bretagna, a Londra c’è l’Alain Ducasse at the Dorchester. Il menu di sette portate ideate dallo chef Herland prevede filetto di halibut, vellutata di aragosta, calamaretti, ricci di mare ecc. Il prezzo è di circa 220 euro a persona.

Questi sono alcuni dei ristoranti di lusso più cari del mondo ma ne esiste uno in cui è meglio sostare solo dopo aver vinto una sostanziosa cifra al lotto: il Sublimotion a Ibiza propone una degustazione di venti piatti alla modica cifra di 1.500 euro, ma non è ancora ben chiaro se le bevande siano incluse.

I ristoranti di lusso più esclusivi e costosi al mondo