Celebrity hotel: in vacanza negli alberghi delle star

Da Leonardo di Caprio a Andy Murray, ecco tutte le lussuose strutture gestite da celebrità, sportivi e attori

Tantissimi sono i personaggi famosi che hanno deciso di investire comprando ristoranti, nightclub, case di moda e altro ancora per diversificare e sfruttare al meglio i loro guadagni, ma non solo, per alcuni si tratta di avere l’opportunità di coltivare una seconda passione. Va detto però che non sempre dimostrano di avere fiuto per gli affari. Il connubio celebrità-imprenditoria infatti può anche essere fallimentare. Ad esempio è il caso di Robert De Niro, comproprietario del “Nobu Hotel” a Manila, che è stato recentemente nominato il peggiore in tutto il mondo, o anche della “Guest House Rigsby” gestita unicamente da Rupert Grint, uno dei protagonisti di Harry Potter, che ha dovuto chiudere per una prolungata mancanza di prenotazioni.

Tuttavia, ci sono alcuni che ce l’hanno fatta dilettandosi sino a primeggiare nell’industria turistica. È il caso del tennista britannico Andy Murray, il suo “Cromlix Hotel” sin dai primi giorni di apertura nel 2014, ha ricevuto sempre ottime recensioni. Anche il “Sundance Resort” di proprietà del premio oscar Robert Redford viene costantemente confermato come uno dei migliori nello stato dello Utah. Per Leonardo di Caprio si è trattato di un vero e proprio affare da sogno che al momento è in costruzione. La notizia dell’acquisto dell’isola Blackadore Caye in Belize ai Caraibi, per la somma di 1,75 milioni di dollari fece scalpore ma l’attore ha in mente di realizzare un resort di lusso ecosostenibile e nel pieno rispetto dell’ambiente che aprirà nel 2018.

Molte di queste strutture non sono note per essere di proprietà di personaggi famosi ed è per questo che durante il vostro prossimo viaggio potreste ritrovarvi nella hall di un hotel con accanto Hugh Jackman o a far colazione con Richard Gere mentre controlla il servizio. Ecco alcuni esempi. La coppia Michael Douglas e Catherine Zeta Jones, è proprietaria de “L’Ariel Sands”, un resort alle Bermuda. In fase di ristrutturazione, riaprirà nel 2017 con una nuova veste, completamente eco friendly e utilizzerà solo energia green. Ci saranno un centro benessere, accesso privato alla spiaggia, una piscina di acqua dolce e un magnifico cottage. Clint Eastwood invece ha trasformato un edificio che nel XIX secolo produceva prodotti caseari in California a Carmel. Si tratta del “Mission Ranch Hotel”, ha 31 camere, campi da tennis, un centro fitness e una sala da pranzo con cucina salutare.

Un multiproprietario è il regista italo-americano Francis Ford Coppola, possiede vigneti, un ristorante, uno studio cinematografico ma anche 5 resort: “Palazzo Margherita” in provincia di Matera, “La Lancha” in Guatemala, “Jardin Escondido” in Argentina, il “Lodge Blancaneaux” ed il “Turtle Inn” in Belize. Elizabeth Hurley invece ha scelto il quartiere centrale londinese Knightsbridge per il suo stravagante hotel “Number 11 Cadogan Gardens”. Anche “il bello” della serie tv Beverly Hills 90210, Jason Bradford Priestley, offre un soggiorno esclusivo tra i boschi incontaminati canadesi con il “Terrace Beach Resort”.

Celebrity hotel: in vacanza negli alberghi delle star