Voli last minute e low cost: i trucchi per risparmiare

Le cose da sapere per fare affari in rete, dall'ora giusta al metodo di pagamento, fino agli errori delle compagnie aeree

Se non volete spendere una fortuna prenotando le vostre vacanze su Internet, allora è bene che teniate presenti alcune semplici regole. Dall’ora giusta al metodo di pagamento, dagli errori delle compagnie aeree a dove trovare le informazioni giuste.

Ecco nove trucchi che vi aiuteranno a risparmiare:

1. Prenotate di martedì
Il giorno ideale per prenotare un volo aereo è il martedì pomeriggio. Non durante il weekend, quindi, quando si ha più tempo. Questo perché, secondo gli esperti, il martedì segue il lunedì, e fin qui, è il momento in cui le compagnie aeree espongono le nuove tariffe con una corsa al ribasso per vendere il maggior numero di biglietti.

2. Scegliete date flessibili
Non fissatevi con i giorni delle partenze, se volete risparmiare dovete essere un po’ flessibili. E così dovranno essere anche le prenotazioni. La possibilità di scegliere un giorno precedente o successivo a quello stabilito può far variare non poco la tariffa dei biglietti. Le differenze dei prezzi le trovate direttamente sui siti delle compagnie aeree, mentre diversi motori di ricerca mostrano grafici con le date più convenienti per volare risparmiando fino al 50%.

3. Acquistate biglietti separati
Sembrerà strano, ma acquistare l’andata separata dal ritorno potrebbe farvi risparmiare parecchio perché potrete scovare tariffe agevolate per le singole tratte. Infatti, spesso le offerte non valgono per il viaggio di andata e ritorno. Fate bene i conti e prenotate.

4. Iscrivetevi alle newsletter
Sia quelle delle compagnie aeree sia quelle dei principali tour operator online che spesso vengono inviate di notte per via del traffico più basso in rete. In questo modo potrete essere i primi (e quindi i più veloci) ad accaparrarvi i migliori biglietti e a venire a conoscenza delle offerte.

5. Fate ricerche online e armatevi di pazienza
Il lavoro da certosino è quello che alla fine paga di più. Confrontate le tariffe sui diversi motori di ricerca, anche stranieri. Sui siti delle compagnie aeree, cercate prima il ritorno e poi l’andata: può capitare che le tariffe cambino e che convenga di più.

6. Occhio ai cookie
Quando effettuate le ricerche online non cercate mai la stessa tratta sullo stesso sito dal medesimo computer. I siti specializzati in viaggi, infatti, tengono conto delle vostre ricerche (i cosiddetti cookie) e vi proporranno la tariffa più alta ogni volta che la riguarderete. Fate spesso una bella pulizia del pc eliminando i cookie. E se avete la possibilità di usare device diversi (pc, smartphone, tablet ecc) fatelo.

7. Attenzione agli errori delle compagnie aeree
Ebbene sì, anche le compagnie aeree posso fare errori. Ed ecco che c’è chi ne approfitta. Tra questi potreste esserci voi. Si chiamano “error fare” le tariffe errate che le compagnie aeree lanciano, senza volere: poi ci sono i “fuel dump” ovvero quando per sbaglio la compagnia aerea dimentica di aggiungere la tassa per il carburante nella tariffa proposta. Se comprate i biglietti prima che si accorgano delle sviste saranno comunque validi e nessuno potrà dirvi nulla.

8. Scegliete le carte di credito giuste
Ogni compagnia aerea predilige un sistema di pagamento. Verificate qual è il circuito di carta di credito o il sistema affiliato a quel sito e sceglietelo come forma di pagamento: risparmierete così i costi dell’operazione.

9. Viaggiate leggeri
Se avete scelto una compagnia aerea low cost, il modo migliore per risparmiare è evitare tutti quei costi aggiuntivi che di solito vi propongono. A partire dal bagaglio da stiva, che costa minimo 15-20 euro in più. Certo non è semplice compattare tutto il necessario per una vacanza in una valigia di piccole dimensioni da imbarcare come bagaglio a mano. Scegliete abbigliamento di tessuto tecnico che è poco ingombrante e tiene caldo. Nei viaggi di andata e ritorno indossate i capi più pesanti, a partire dalle scarpe, così non occuperanno spazio prezioso nella valigia. Eventualmente appena arrivati a destinazione investite in un detersivo e fate il bucato riutilizzando gli stessi indumenti.

Voli last minute e low cost: i trucchi per risparmiare