Dove correre ad Amsterdam: percorsi zone e consigli

Correre ad Amsterdam: un viaggio alla scoperta di una città che spicca per il suo fascino, in grado di offrire numerosi percorsi dove i runner possono praticare la loro passione

Correre ad Amsterdam permette di scoprire dei posti incantevoli in una delle città più innovative dell’Europa. Sono tantissimi, infatti, i luoghi dove i runner possono sbizzarrirsi a praticare ogni tipo di allenamento: dalle corse più ardue ed impegnative, a quelle all’insegna del puro relax in vaste zone verdeggianti. Ma non solo, questa città è nota per la sua maratona, considerata una delle corse più caratteristiche di tutta Europa. Tra i parchi più noti, si trova il Vondelpark di circa 3,6 km, situato al centro di Amsterdam.

Al confine ad ovest, dopo alcune centinaia di metri, si unisce al parco Rembrandt dalla pista ciclabile presente sulla destra. Si tratta di un parco adatto sia per coloro che amano praticare una semplice corsa, sia per chi predilige le lunghe distanze. I runner più accaniti invece possono optare per l’Erasmus Park. Il Vondelpark, Rembrandtpark ed Erasmuspark misurano in tutto circa 10 km. Per correre ad Amsterdam ed ammirare allo stesso tempo dei paesaggi suggestivi, il Fiume Amstel è la scelta giusta.

Si tratta di un tragitto molto affascinante che si estende lungo la riva del fiume. Offre un percorso pedonale che parte dalla zona Sarphatistraat, da cui è possibile proseguire lungo un sentiero in prossimità del fiume. Chi invece desidera proseguire verso il centro della città può scegliere la direzione verso il rinomato Magere Brug. I più sportivi ,inoltre, possono dirigersi verso Ouderkerk aan de Amstel. Il giro completo di andata e ritorno misura circa 20 km. I runner amanti della natura possono optare per il parco Westerpark, lungo circa 4 km.

Nonostante sia situato in prossimità della Stazione Centrale, questo parco è una vera e propria riserva naturale. Al suo interno è composto da un sentiero principale che si estende lungo tutto il parco. Offre ai runner un’esperienza di corsa unica e rilassante. Coloro che desiderano affrontare una distanza più lunga possono avanzare seguendo i punti verdi verso Het Brettenpad, oppure optare per la riserva naturale. Inoltre, è possibile oltrepassare i binari del treno per raggiungere i giardini di comunità. I periodi migliori per correre ad Amsterdam sono i mesi primaverili, ma non sono da escludere anche l’autunno e l’estate.

Dove correre ad Amsterdam: percorsi zone e consigli