Vini e vendemmia in Lombardia

Tra colline coltivate a vite, cantine storiche e degustazioni: scoprite con noi i vini lombardi.

La Lombardia ha una lunga tradizione di viticoltura e vinificazione. Chi viaggia sul territorio lombardo può accompagnare le sue escursioni dedicandosi alla degustazione di vini di qualità, che esaltano le caratteristiche del territorio: rosso, bianco o rosé, frizzante o fermo, DOC e DOCG, ce n’è per tutti i gusti, che siate esperti o meno.

Le zone di produzione

Oltrepò Pavese: tra colline e filari nascono le note aromatiche del Bonarda, del Gutturnio e della Barbera, senza dimenticare le eccellenze Pinot Nero, Moscato e Buttafuoco. Da accompagnare con le prelibatezze enogastronomiche del territorio, questi vini si possono degustare anche in luoghi simbolo: il Castello di Luzzano, l’enoteca Regionale di Cassino Po e le  Cantine dei Fratelli Agnes.

Franciacorta: leggi Franciacorta e pensi spumante, un vino tra i più amati da turisti e autoctoni. Tra una passeggiata in riva al Lago D’Iseo e una visita al castello di Bornato, non potrete che rimanere rapiti dalla tradizione enogastronomica del territorio.

Lago di Garda: enogastronomia e natura caratterizzano una delle zone più apprezzate e visitate della regione, dove tuffare lo sguardo tra la montagna, i giardini e le limonaie, fino al Santuario della Madonna di Montecastello e al Vittoriale degli italiani di Gardone Riviera. Garda Classico, Groppello, Lugana e Marzemino sono alcuni dei vini che esprimono al meglio le caratteristiche della zona.

Valtellina: Sassella, Sforzato, Grumello, Valtellina Superiore e Inferno sono solo alcuni dei di vini della zona, che ha una tradizione di vini rossi robusti e rotondi. Le case vinicole della provincia di Sondrio, con viticoltori “eroici”, vi accoglieranno per farvi provare sapori indimenticabili. Assolutamente imperdibile una visita al Centro del Bitto storico con assaggio dei formaggi locali.

Le strade del vino e dei sapori

La viticoltura lombarda nasce con le popolazioni retiche che appresero dagli Etruschi le tecniche di vinificazione, per poi perfezionarle con l’arrivo dei Romani. Ora le aree vocate producono vini diversi come le rispettive terre, alcuni di altissima qualità.

Volete esplorare queste terre e conoscere la Lombardia attraverso le sue tradizioni ed eccellenze enogastronomiche? Le strade del vino e dei sapori sono ciò che fa per voi: 12 percorsi ricchi di aziende agricole e produzioni di qualità culinarie, dalla viticoltura ai salumi per 1.500 km di genuinità a tavola.

La vendemmia in Lombardia

La vendemmia è uno dei momenti più attesi dell’anno, quello giusto per partecipare all’evento Cantine Aperte in Vendemmia, organizzato dal Movimento Turismo del Vino Lombardo, e assaporare i vini della zona. Settembre e ottobre sono i mesi perfetti per un salto a Bergamo e nelle valli limitrofe o a Cremona e Mantova alla Festa della Zucca o in tante altre località, ricche di eventi enogastronomici da non perdere.

Vini e vendemmia in Lombardia