Lombardia in bicicletta: pedalate fra natura e benessere

Scoprite con noi le più belle ciclovie della Lombardia.

State pensando di organizzare una vacanza in bicicletta? Allora non potrete che apprezzare le numerose proposte che offre la Lombardia, con le sue ciclovie, tra panorami collinari e montagne, lungo fiumi e laghi sui quali si affacciano borghi tra i più belli d’Italia.


Soluzioni per tutti i cicloamatori

Per i cicloamatori la Lombardia offre soluzioni che soddisfano qualsiasi esigenza. Itinerari lungo le coste dei laghi e il corso dei fiumi, come la Greenway dell’Oglio e le Ciclovie del Po, su leggendarie salite di montagna, come Stelvio, Mortirolo e Madonna del Ghisallo. O ancora itinerari morbidi sui colli, lungo percorsi tranquilli e rilassanti circondati da vigneti, o nell’Oltrepò Pavese, fra campi suggestivi in ogni stagione.
Se quello che cercate è una vacanza slow in cui assaporare la natura e dedicarvi al benessere, scoprendo luoghi meno accessibili, con tutto il tempo per guardarvi intorno e per stare all’aria aperta, siete nel posto giusto: per le famiglie o per i cicloamotori più esperti, la Lombardia offre percorsi perfetti per conoscere il territorio.

Vediamo, quindi, alcuni itinerari da visitare in sella alla vostra due ruote, per vivere la Lombardia in bicicletta, pedalata dopo pedalata!

Il Pavese a due ruote

Se vi trovate nella zona di Pavia siete già al centro di alcune tra le più importanti ciclovie nazionali, come la VenTo e la Ciclovia del Sole, inoltre, arrivando da Milano passando per il Naviglio Pavese, troverete numerosissimi itinerari immersi nella natura e adatti a tutti i tipi di cicloamatori: dai più esperti a chi usa la bicicletta solo ogni tanto.

Da Vigevano fino all’Oltrepò e gli Appennini Lombardi, potete lasciarvi alle spalle Pavia seguendo il flusso del Ticino, fino ad arrivare al Po e quindi a Piacenza, in territorio emiliano: un tragitto in cui assaporare con calma il territorio.

Un percorso adatto a tutti, diviso tra asfalto e sterrato, è quello che va da Pavia a San Colombano al Lambro: 56 km lungo le strade della via Francigena che vi permetteranno di incrociare il castello di Belgioioso e il Museo della Bonifica.

In bicicletta sui Colli Mantovani


Il cicloturismo è un’opzione per viaggiare più semplice di quanto si pensi, che siate amatori o esperti: la Lombardia offre itinerari adatti a tutti, come quello che attraversa i colli mantovani, con percorsi rilassanti e perfetti per scoprire angoli nascosti del territorio.

Ad esempio, nell’Alto Mincio si estende un percorso asfaltato di 45 km che parte dal castello di Monzambano, luogo storico noto per essere un rifugio contro le invasioni barbariche. Ma è solo uno dei molti percorsi disponibili, cosa aspettate a salire in sella?

 

Lombardia in bicicletta: pedalate fra natura e benessere