Vita notturna nella capitale della Lituania: divertirsi a Vilnius

Movida nella capitale della Lituania: le mete imperdibili del divertimento e i locali più cool di Vilnius

A Vilnius non esiste il pericolo di annoiarsi. La capitale della Lituania è una città davvero interessante e anticonformista, che sorprende per la vivacità della sua vita notturna, perfetta per trascorrere un week-end alternativo e fuori dagli schemi. Situata alla confluenza dei fiumi Vilna e Neris, Vilnius è considerata la città barocca per eccellenza, e vanta un centro storico tra i meglio conservati dell’Europa dell’est, dichiarato patrimonio dell’umanità dall’Unesco nel 1994.

Ed è proprio qui tra i vicoli stretti, chiese barocche e palazzi rinascimentali e in stile art nouveau che si snodano alcuni dei migliori locali notturni, dai disco-pub ai night club che vivacizzano il cuore della città. Al tramonto le vie della capitale si animano di giovani da tutta la Lituania in cerca di divertimento, ma anche tanti turisti che raggiungono la città per svago. Inoltre, la presenza sempre più consistente di studenti universitari consente di creare maggiori occasioni di aggregazione e di divertimento per ballare, ascoltare musica e fare nuove conoscenze.

La capitale offre tanto divertimento per tutti i gusti e per tutte le tasche; infatti, la Lituania, che dal 2015 è entrata a far parte dell’eurozona, è una meta ancora molto economica. Inoltre la maggior parte dei club prevede un ingresso libero quindi per una serata in discoteca i giovani nottambuli possono cavarsela con un budget di pochi euro. In questa guida troverete una lista dei locali più cool della capitale della Lituania e le mete imperdibili dello svago.

Per iniziare la serata con un aperitivo non può mancare l’appuntamento con la Terrazza Carré il must in assoluto; oppure con il Wine Bar Notre Vie, lungo la Stikliu, una delle vie più caratteristiche e affascinanti del centro storico, con un delizioso dehors nel periodo estivo, o, ancora, con il Bambalynė, localino sotterraneo dove servono un’ottima birra al miele e tantissime birre artigianali introvabili. Se preferite, c’è anche lo Sky Bar, al ventiduesimo piano del Radisson Blu Hotel, che offre una vista spettacolare sulla città vecchia mentre si sorseggia un ottimo drink al tramonto.

La trasgressiva nightlife della capitale della Lituania si infiamma soprattutto nei week end, nelle serate di giovedì, venerdì e sabato, nella zona antica di Vokieciu gatve in pieno centro. Lungo questa via si trovano: il Brodvėjus, un disco-pub molto chic con musica dal vivo e pista su cui ballare tutta la notte, il Mojo Lounge il miglior club alla moda di Vilnius. Al Blues Club in Pilies street, si può ascoltare dell’ottima musica live, jazz, blues e rock, mentre al Namai si può bere birra alla spina e in bottiglia sia lituana sia internazionale.

Per vivere a pieno la notte di Vinius vi suggeriamo lo Studio 9, un ottimo modo per bere in compagnia, ballare e conoscere i giovani del posto. Ma è soltanto uno dei tanti posti dove si può godere la vita notturna della città e socializzare. Tra le discoteche di Vilnius vi suggeriamo anche il Prospekto Pub nei pressi nella collina di Gedimino: qui il divertimento è assicurato con musica e danze fino a tarda notte. Così come all’Exit Club, nel centro della capitale, la miglior discoteca della Lituania, e la Ministerija, situato accanto al palazzo dei parlamenti, che attrae sempre una nutrita folla di persone.

Non mancano i night club nel caratteristico quartiere di Užupis, la Montmartre lituana, meglio nota come la “repubblica degli artisti”: tantissimi sono infatti gli intellettuali, i musicisti e gli studenti che vi risiedono e che animano circoli e teatri. Raggiungibile attraversando il ponte sul fiume Vilnia, è un quartiere anticonvenzionale, molto chic e dall’atmosfera bohémien. Autoproclamatasi repubblica autonoma con un’eccentrica costituzione, ha un suo presidente, un inno e una bandiera. Accanto al ponte, ci si imbatte nella Sirenetta che si dice possa ammaliare le persone da non farle più andar via e dall’altro lato si trova l’Užupio kavinė, una tappa fondamentale per una birra rinfrescante sulle rive del fiume.

Non si può lasciare Vilnius senza aver gustato i deliziosi kibinai, sfoglie ripiene di carne, gli zeppelinis, gnocchi di carne o verdure, e il pane nero di segale, mangiato con formaggio e miele o fritto con l’aglio per l’aperitivo. E ancora i salumi, come la pancetta affumicata fredda o il skilandis (un salame locale). Il tutto annaffiato dalla Kvass, un’ottima birra artigianale locale o il krupnikas, un liquore a base di miele ed erbe aromatiche, e naturalmente litri di vodka fatta in ogni casa della Lituania.

Tra i ristoranti di Vilnius, il più cool è sicuramente il Bistrot 18 in pieno centro storico, con un’ampia cantina di vini soprattutto francesi. Nelle vicinanze da non perdere anche il caratteristico ristorante Lokys, una cantina intima e accogliente in stile medioevale con grandi tavoli in legno, un piacevole dehors e deliziosi piatti a base di carne di cinghiale, castoro e cervo; lo Zemaiciai con piatti della tradizione locale e birra servita nei tradizionali boccali di terracotta, o il Sweet Root, un ristorante che utilizza solo prodotti locali e biologici.

Per una serata romantica, Trakai, antica capitale della Lituania, è sicuramente il posto che fa per voi. A soli 30 km da Vilnius, vi suggeriamo il bellissimo e raffinato Bona Lounge Bar, nel piacevole dehors dove poter ammirare seduti a bordo del lago Galvè il magnifico castello e gustare un delizioso aperitivo o un pasto a base di kibinai accompagnati da una fresca birra lituana, il Senoji Kibinine ristorante a pochi minuti a piedi dal castello o il Traku Dvarelis, caldo e accogliente locale con specialità tipiche lituane.

Vita notturna nella capitale della Lituania: divertirsi a Vilnius