Viaggio a Trinidad di Cuba, nella Valle del los Ingenios

Viaggiamo insieme alla scoperta delle meraviglie della città di Trinidad, la culla della cultura cubana, ma anche della verdissima Valle de los Ingenios.

Trinidad di Cuba e la Valle del Los Ingenios sono tra le mete più affascinanti dell’arcipelago caraibico, sia dal punto di vista paesaggistico sia da quello storico e culturale. Dichiarata patrimonio dell’Unesco nel 1988, l’area della Valle de Los Ingenios si caratterizzata per la sua natura incantevole, ma anche per un’architettura coloniale affascinante e perfettamente conservata. Storicamente la provincia di Sancti Spíritus – a cui la valle appartiene – ha svolto un ruolo cruciale nella produzione e nel commercio dello zucchero, cosa che ha consentito un buono sviluppo economico e reso Trinidad una delle città più importanti dell’arcipelago caraibico.

Se desiderate assaporare l’atmosfera più festosa e colorata di Cuba, Trinidad è la città che fa al caso vostro! Il suo centro storico è costellato da case colorate e meravigliosi palazzi storici di epoca coloniale perfettamente preservati, risalenti al periodo della dominazione spagnola. Il peculiare stile architettonico pervade le strade. che brulicano di ristoranti e di locali nei quali ballare la salsa e sorseggiare la canchanchara, la bevanda simbolo di Trinidad a base di rum, miele e zucchero.

La musica è un altro elemento onnipresente nella vita di Trinidad, sia di giorno che di notte e passeggiando per i vicoli del centro storico potrete imbattervi in moltissimi musicisti di strada, le cui note vi accompagneranno rendendo magica la vostra visita. Il centro città non è molto grande, per cui vi basteranno un paio di giorni per ammirarne gli edifici più importanti e visitarne i musei principali, tutti situati a pochi metri dalla piazza centrale, dalla quale vi suggeriamo di iniziare la vostra visita.

Plaza Mayor è il vero cuore del centro cittadino ed è circondata da palazzi coloniali del XVIII e del XIX secolo. Qui il fascino della Cuba storica è conservato alla perfezione mentre l’atmosfera rilassata. Accanto alla piazza troviamo il Museo de Arquelogia Guamuhaya, costruito nel XVIII secolo e all’interno del quale è conservata una collezione di interessanti manufatti precolombiani e di oggetti risalenti agli inizi dell’invasione spagnola.

Vi consigliamo inoltre di visitare la chiesa principale di Trinidad (Iglesia Parroquial de la Santísima Trinidad, XVIII secolo) e il Palacio Cantero, un maestoso palazzo ottocentesco dotato di un bel cortile interno e dalla cui torre si gode della migliore vista panoramica su tutta la città! Il Palacio ospita, inoltre, il Museo de Historia Municipal, dedicato alla storia coloniale di Trinidad. Per concludere in bellezza vi suggeriamo di allontanarvi un po’ da Plaza Mayor e di raggiungere l’Ermita Nuestra Señora de la Candelaria de la Popa, uno splendido, anche se diroccato, edificio settecentesco situato su una collinetta dalla quale potrete osservare la città.

La strada che da Trinidad conduce al capoluogo della regione, Sancti Spíritus, consente di attraversare la Valley de los Ingenios, una vallata storicamente votata alla produzione e al commercio dello zucchero. La località deve, infatti, il proprio nome ai numerosi ingenios, gli zuccherifici che nel XIX secolo portarono nella regione un significativo sviluppo economico. Proprio per la sua grande rilevanza storica ed economica, l’UNESCO ha deciso di inserirla tra i suoi Patrimoni dell’umanità insieme alla città di Trinidad. Nella valle è, inoltre, possibile visitare la Torre di Iznaga, costruita nel XIX secolo per controllare il lavoro degli gli schiavi durante il loro lavoro nei campi. Attualmente la torre è accessibile ed è possibile godere di una splendida vista panoramica.

Se siete amanti del mare e delle spiagge vaste e assolate, invece, a una decina di chilometri da Trinidad si trova la splendida spiaggia di Playa Ancon, situata nell’omonima penisola e facilmente raggiungibile in auto in meno di venti minuti. La spiaggia di sabbia bianchissima si estende per tutto il litorale e non è mai affollata, quindi è il luogo ideale per prendere un po’ di sole e rilassarsi! Nella penisola di Ancon è inoltre presente il Cayo Blanco International Dive Center, centro attrezzato dedicato a tutti gli appassionati di immersioni subacque!

Viaggio a Trinidad di Cuba, nella Valle del los Ingenios