Una settimana a Porto Vecchio: spiagge e mare di Corsica

Guida alle spiagge di Porto Vecchio, un paradiso nella costa sud della Corsica: sabbia calda e mare di un blu splendente per una settimana di sole e relax

Nella punta sud della Corsica, sul versante occidentale, a pochi chilometri Bonifacio, sorge la cittadina di Porto Vecchio, un borgo di origine genovese che nel tempo si è trasformato in una graziosa cittadina turistica molto esclusiva nota ai vacanzieri amanti della vita mondana e del mare. Infatti, a pochi chilometri dal paese si trovano alcune delle spiagge più belle e rinomate della Corsica. Una volta giunti vi sentirete accolti da un’atmosfera calda e accogliente tipica delle località di questo tratto di costa corsa.

Nella vivace cittadina di Porto Vecchio approdano le navi provenienti da Civitavecchia e da Napoli e i traghetti che da Santa Teresa di Gallura, in Sardegna, partono alla volta della Corsica attraverso le famose bocche di Bonifacio. Dal piccolo e pittoresco porticciolo turistico, centro della vita notturna ricca di locali e discoteche, attraversando vicoli molto stretti costeggiati da filari di case in pietra e granito, si giunge nel cuore della cittadina, ossia la cittadella. Ma basta spostarsi di pochi chilometri per trovare spiagge e mare unici; in questa guida scopriremo cosa fare e cosa vedere durante una vacanza di una settimana a Porto Vecchio.

La zona è un susseguirsi di lingue di sabbia accattivanti e un mare dal colore blu e trasparente circondato da una natura incontaminata e spesso selvaggia ricca di punti panoramici, o calette nascoste fra le scogliere granitiche difficilmente raggiungibili se non in barca, ideali per i viaggiatori che in Corsica cercano una vacanza di pace e relax ma anche per coloro che amano gli sport acquatici o esplorare i fondali marini. Seguendo la stretta strada costiera che segue il golfo di Porto Vecchio, si incontra a sud della baia la spiaggia di Palombaggia.

Quella di Palombaggia è una lunga spiaggia ombreggiata da una fitta pineta e incorniciata da incredibili rocce rosse. Apprezzata dalle famiglie per il suo fondale basso, è datata di una serie di strutture balneari che offrono servizi confortevoli, compresi lettini e ombrelloni. Di fronte si distingue l’arcipelago delle Cerbicale, oasi naturale composta da cinque isolotti granitici, Forana, Maestro Maria, Piana, Pietricaggiosa e Vacca,inaccessibili d’estate perché meta di rari uccelli marini.

Da Palombaggia si può proseguire per il golfo di Santa Giulia, una vero e proprio paradiso caraibico a 15 minuti d’auto da Porto Vecchio. Si caratterizza per una costa bassa, dalla sabbia bianchissima, circondata dalle montagne che affacciano sulle rive di uno stagno che degrada su un mare turchese creando una spettacolare piscina naturale. È un luogo molto frequentato, sia da famiglie sia da coppie, giovani e gruppi che costeggiano la Corsica in barca e che ormeggiano al largo. I fondali sono poco profondi e la zona è piena di eleganti stabilimenti balneari, ristorantini sulla spiaggia, graziose villette e lussuosi residence e hotel. La baia inoltre è ottima per chi pratica sport acquatici di ogni tipo, dallo sci d’acqua al windsurf o snorkeling per ammirare i fondali sottomarini.

Merita sicuramente una sosta la baia di Rondinara, una ventina di chilometri a sud di Porto Vecchio, luogo più selvaggio e incontaminato tra i più suggestivi di Corsica. Una mezzaluna sabbiosa bagnata da uno specchio d’acqua azzurrissimo ricoperto di rocce rosse, da cui è possibile tuffarsi. Lungo la costa si possono scorgere altre due spiagge Santa Nonza, che regala paesaggi mozzafiato e i ricchi fondali e Calalonga, dove assaporare del pesce fresco in uno dei tanti localini in riva al mare.

Per chi vuole spingersi oltre a mezz’ora di auto, si può arrivare fino a Bonifacio e dal porticciolo turistico imbarcarsi per un piacevole tour giornaliero dell’arcipelago di Lavezzi, una splendida e vasta area protetta di scogli e isolotti fra Corsica e Sardegna. Alcune escursioni prevedono il giro dei faraglioni, una sosta nella cala di Piantarella, di fronte all’isola Piana, dove fare immersioni tra rocce e fondali o una passeggiata per l’isola maggiore tra insenature e calette dall’acqua verde smeraldo dove fare fantastici bagni.

Se invece volete esplorare la zona a nord di Porto Vecchio, oltrepassata la cittadina si giunge a Punta di Chiappa. Nonostante la strada sia impervia e molto impegnativa vale la pena raggiungere questo luogo molto affascinante dal quale è possibile ammirare uno spettacolare panorama su questa baia di Corsica.

Oltre la punta, a una decina di chilometri da Porto Vecchio, il paesaggio cambia in un alternarsi di scenari montani, promontori e scogliere mozzafiato, fino a imbattersi nella tranquilla rada di San Ciprianu con la chilometrica spiaggia bianca che degrada verso il mare turchese, e Carataggio, detta anche la spiaggia di Tahiti; quest’ultima non è molto conosciuta ed è frequentata principalmente da nudisti.

A Porto Vecchio non manca una vita notturna movimentata e frizzante. Uno dei luoghi più cool e di tendenza di quest’angolo di Corsica è sicuramente il lungomare considerato il cuore pulsante del divertimento, e quindi il più popolare tra i turisti, che ospita i migliori cocktail bar e nightclub alla moda, sicuramente una tappa obbligata per chi desidera folleggiare o bere un drink. Ma potrete scegliere anche di restare tra le mura della cittadella, e trascorrere una serata rilassante all’insegna del buon cibo in uno dei tanti ristoranti circondati da cortili e abitazioni in pietra che presentano una ricca scelta di piatti della tradizione corsa con la possibilità di cenare all’aperto sulle terrazze “vista mare”.

Nel corso della vacanza a Porto Vecchio, dedicate almeno una mezza giornata alla visita della cittadina. Un complesso di fortificazioni genovesi, torri e bastioni che insieme alla porta genovese, punto di accesso all’antico borgo, racchiude un animato e vivace centro storico che si raccoglie intorno alla piazza principale, place de La Republique, con tanti negozietti che espongono capi realizzati a mano, eleganti cappellini di paglia, sacchetti profumati alla lavanda o deliziosi souvenir.

 

Una settimana a Porto Vecchio: spiagge e mare di Corsica