Quando andare e cosa vedere a Ottawa

Itinerario turistico alla scoperta della città canadese di Ottawa

Ottawa è una città del Canada della provincia dell’Ontario, al confine col Quebec, che dista circa 400 chilometri da Toronto e 200 da Montreal, ed è la capitale del Canada dal 1857. La città è servita dall’Aeroporto Internazionale di Ottawa-Macdonald-Cartier. Le cose da vedere in città sono davvero molte: vediamone alcune insieme.

Tra le attrazioni turistiche più frequentate c’è la Collina del Parlamento, sulla sponda del fiume che attraversa la città, con il Centre Block e la Peace Tower, simboli nazionali. Oltre a numerosi edifici storici, la città di Ottawa offre al turista diverse possibilità di svago culturale, relativo soprattutto ai tre musei presenti. La National Gallery of Canada offre la possibilità di ammirare opere di arte contemporanea di artisti canadesi ed europei, oltre ad altri capolavori, come la Venere di Rubens e un busto di Papa Urbano VIII del Bernini. Il Canada Science and Technology Museum fu fondato nel 1967 ed è stato il primo museo interattivo del Canada. Altro stupendo museo assolutamente da visitare è il Canadian Museum of Nature, ovvero di storia naturale nel quale si possono ammirare reperti geologici molto antichi.

Un bellissimo edificio da vedere è la Basilica di Notre Dame, costruita in stile gotico e barocco, con vetrate colorate e un soffitto dipinto come il cielo stellato che è un vero capolavoro. Chi ama la natura può fare una passeggiata nei giardini del Palazzo del Governatore, il Rideau Hall, completamente immerso in una zona boschiva nei pressi della città. Suggeriamo agli appassionati di escursioni naturalistiche una visita alla Hog’s Back Falls, dove nei parchi circostanti potrete fermarvi a fare un pic nic. Il Sir John A. MacDonald Parkway promette uno splendido itinerario panoramico da fare in auto o in bicicletta. Al suo interno è possibile fare anche piccole escursioni in barca sul fiume Ottawa.

Nei numerosi ristoranti, oltre a piatti di cucina internazionale, le specialità tipiche fanno parte della tradizione culinaria francese. Tra queste ricordiamo la soupe de poisson (zuppa di pesce) e la quiche, una torta salata farcita. Nelle piccole trattorie locali è possibile mangiare il pregiato salmone canadese, preparato nei più svariati modi e abbinato a un bicchiere di Chardonnay prodotto in loco.

 

Immagini: Depositphotos

Quando andare e cosa vedere a Ottawa