Limone Piemonte, una perla alpina tra natura e cultura

I sentieri che conducono in luoghi straordinari, i tanti eventi che animano la stagione: tutto questo è Limone Piemonte

Fonte: Instagram

 

Tra le Alpine Pearls (le Perle delle Alpi) – associazione turistica internazionale, di cui fanno parte 25 località disseminate lungo tutto l’arco alpino (tra Svizzera, Germania, Slovenia, Italia, Austria e Francia) – la più a Sud è la nostra Limone Piemonte. Un luogo suggestivo, in cui le Alpi si innalzano per l’ultima volta, prima di tuffarsi nelle acque del Mar Ligure. È qui che, tra le foreste e gli immensi prati, gli amanti del trekking e del ciclismo possono godere di panorami straordinari. Tra i sentieri, le mulattiere e le strade bianche, sono centinaia i chilometri da percorrere. A partire proprio da questo paesino pittoresco, facilissimo da raggiungere in auto o a bordo del treno Cuneo-Ventimiglia, dove è stato di recente aperto un nuovo boutique hotel, il Fiocco di Neve Relais, uno chalet di legno in stile alpino, dove non manca alcun comfort.

Da Limone Piemonte si può percorrere la Via del Sale, perfetta a piedi, a cavallo o in mountain-bike. Un cammino che raggiunge Monesi di Triora (in Liguria) e che ripercorre proprio le orme di chi, lungo quella strada, centinaia di anni fa trasportava il sale dalle saline della Camargue fino al Piemonte. Oppure, si può raggiungere il lago Terrasole, a 1.776 metri di quota. Situato nell’omonima conca, si raggiunge con una passeggiata di mezzora dall’arrivo della telecabina Bottero o della seggiovia Cabainara. Qui, il 5, il 14 e il 19 agosto 2017, importanti nomi della musica tradizionale e folk europea si esibiscono nel corso della manifestazione “Note d’Acqua”.

C’è poi la tradizione che, a Limone Piemonte, si traduce nella Festa dell’Abaiya. Una festa che – con canti, balli e costumi d’epoca – celebra una terra, la Valle Vermegnana, un tempo solcata da eserciti, mercanti e avventurieri. La festa mette in scena la cacciata dei saraceni, che nei primi secoli del Medioevo risalirono la valle.

Infine, i più sportivi possono percorrere la traversata Limone-Sanremo: un percorso per e-bike e mountain bike che, dall’1 al 3 settembre 2017, ospita la Grande Traversata. Una gara (ma anche un modo originale per vedere panorami meravigliosi) lunga 95 km, tra valli deserte, fortificazioni di pietra, vette e fitti boschi. Quei monti tra Limone e Sanremo, per tutta l’estate possono essere visitati anche con ciclotour guidati, lungo quelle affascinanti strade bianche che toccano il cielo.

Limone Piemonte, una perla alpina tra natura e cultura