Les Deux Alpes, la capitale francese dello sci alpino

Les Deux Alpes è la meta ideale per chi ama lo sci in ogni stagione dell’anno, ma offre anche divertimento per famiglie, grotte e villaggi tutti da esplorare.

Les Deux Alpes, nella valle dell’Isère, nella regione del Rodano-Alpi, è una delle capitali indiscusse dello sci alpino e delle settimane bianche delle Alpi. Per chi ama trascorrere le vacanze in montagna all’insegna del relax, del divertimento e dello sport, Les Deux Alpes è sicuramente una destinazione perfetta.

Ogni anno, infatti, migliaia di appassionati affollano la cittadina a 1.650 metri di altitudine per approfittare di uno dei ghiacciai più importanti e famosi d’Europa, il Meije, dove si scia anche d’estate, attratti dalla grande varietà di sport invernali non solo per i professionisti, ma anche per chi vuole cimentarsi per la prima volta nello sci o nello snowboard.

Situata tra i due versanti delle Alpi francesi, Mont de Lans a nord e Venosc a sud, la stazione sciistica di Les Deux Alpes comprende 220 chilometri di piste che si sviluppano lungo le alte vette ad un’altitudine compresa tra i 2.600 e i 3.600 metri di altitudine. Sono disponibili 89 piste per lo sci alpino, di cui 42 “blu” e 19 “verdi”, ideali per i principianti poiché molto facili da percorrere. Gli sciatori esperti, invece, si possono divertire lungo le piste più emozionanti come il “Grand Couloir” o la “Super Diable”. Non manca anche il cosiddetto “fuori pista” con un’estensione di 800 ettari privi di alberi, mentre chi preferisce un’esperienza più rilassante ha a disposizione tre piste per lo sci di fondo tra Deux Alpes e Venosc.

Lo snowpark invernale di Les Deux Alpes, uno dei più grandi d’Europa, comprende una serie di aree e strutture che consentono di migliorare o apprendere al meglio lo snowboard ed è servito da 2 seggiovie e da uno skilift oltre a prevedere anche una zona relax con area barbecue e musica.

Les Deux Alpes è una località molto frequentata anche da numerose famiglie che qui trovano tutto i comfort per trascorrere una vacanza che permette a tutti di divertirsi e riposarsi. A testimonianza dell’attenzione che la stazione sciistica rivolge a questo tipo di pubblico, Les Deux Alpes è stata insignita del riconoscimento di qualità “Famille Plus”, poiché qui si trovano tre piste per lo slittino, una per il pattinaggio sul ghiaccio, numerose piste verdi, scuole di sci e di snowboard a tutti i livelli considerate tra le migliori d’Europa e persino asili nido con annesso parco gioco.

Oltre allo sci, sono moltissime le attività che si possono praticare sulle vette e che vanno dai percorsi con le ciaspole per rilassanti ed energiche passeggiate sulla neve alle romantiche gite su calessi trainati da cavalli oppure alle emozionanti escursioni in elicottero in cui ammirare lo splendido paesaggio di Les Deux Alpes dall’alto. Non mancano, inoltre, la possibilità di rilassarsi nelle numerose SPA e centri benessere per lasciarsi coccolare da sauna, bagno turco o idromassaggio alla fine di una lunga giornata sulla neve.

Assolutamente da non perdere è anche l’escursione alla Grotta di Ghiaccio ricca di sculture realizzate con questo materiale e che si trova a 3.200 metri di altitudine, ma non dimenticate di andare alla scoperta del paese di Vénosc, con le sue particolari strade lastricate di pietra in cui si trovano vecchie case, chalet alpini e graziosi negozi di gioielli, giocattoli in legno, pittura e scultura.

Degno di nota è anche l’affascinate Mont-de-Lans, l’altro villaggio della stazione sciistica di Les Deux Alpes, che offre la possibilità di percorrere lunghe passeggiate per ammirare la misteriosa Porte romaine des Bons, la chiesa e il suo campanile nonché il museo Chasal-Lento che presenta una collezione di oggetti e monili tradizionali che raccontano come si svolgeva in passato la vita nella valle. Anche se i sentieri sono innevati vale la pena comunque raggiungere la Casa dell’Oisans, situata a Bourg d’Oisans, a 20 km da Les Deux Alpes, che illustra in modo coinvolgente la ricchezza naturale della valle omonima e i diversi mestieri della montagna oltre ad offrire un’ampia documentazione sul Parco nazionale degli Écrins.

Oltre ai negozietti che vendono souvenir del luogo, a Les Deux Alpes non mancano di certo i negozi di abbigliamento con marchi tra i più importanti di tutto il mondo, senza contare quelli specializzati nelle attrezzature per lo sci. Passeggiando lungo le vie del paese si incontrano anche diverse creperie e pasticcerie per soddisfare i palati più golosi, ma anche pizzerie, fast-food, tex-mex e ristoranti con menù che vanno dalla cucina francese di montagna a quella thailandese.

Nelle sere di inverno, i locali della zona deliziano i palati dei turisti con gustose (e calde) pietanze come quelle che troverete, ad esempio, al Le P’tit Polyte, ristorante gastronomico in stile tipico che ha ottenuto una stella Michelin, grazie alla sua cucina creativa che unisce modernità e tradizione o da l’Elis, molto accogliente che propone specialità di montagna, grigliate di verdure e carne. Per animare le serate nel momento dell’àpres-ski non mancano numerosi locali, pub e lounge bar dove sorseggiare un aperitivo e partecipare a feste molto trendy.

Dall’Italia sono diverse le opzioni per arrivare Les Deux Alpes e se preferite viaggiare in auto la soluzione migliore è l’autostrada Torino-Frejus, fino all’uscita per Oulx, proseguendo da qui per il Monginevro e Briançon e passando per il paesino di La Grave e lago di Chambon. Da Torino e da Milano è possibile trovare anche alcuni treni per Grenoble e da qui noleggiare un’auto, prendere un taxi o un bus navetta per raggiungere Les Deux Alpes, che dista a circa 120 chilometri.

Les Deux Alpes, la capitale francese dello sci alpino