Destinazioni insolite: la Macedonia e le cose da vedere

Macedonia: itinerario alla scoperta di questo piccolo ma splendido gioiello dei Balcani, insolita destinazione turistica che offre mete da sogno degne di esser viste

Un viaggio in Macedonia non è la prima idea che viene in mente quando si inizia a programmare le proprie vacanze. Si tratta di una destinazione europea insolita e ancora in via di sviluppo per quanto riguarda il turismo, ma andrebbe seriamente presa in considerazione. La Macedonia è, infatti, una delle più belle località dei Balcani e offre innumerevoli attrazioni naturali, culturali e storiche. Il periodo migliore per visitarla è l’inizio dell’estate oppure Settembre, in quanto il suo clima continentale la rende molto calda a Luglio e Agosto e fredda d’inverno.

Per iniziare a scoprire la Macedonia si può atterrare all’aeroporto di Skopje, la capitale del paese. È una città multiculturale ma anche molto moderna, a causa del terremoto che nel 1963 devastò gran parte dei vecchi edifici e rese necessario costruirne di nuovi. Tuttavia non tutto fu distrutto, infatti lo Stone Bridge, simbolo di Skopje risalente al 1469, è ancora intatto. Vale la pena anche fare una passeggiata per il quartiere folkloristico del Vecchio Bazaar, oppure avventurarsi nel centro cittadino. Qui si può visitare la Casa Museo di Madre Teresa di Calcutta, come anche centri di culto, tra cui il monastero ortodosso di San Pantaleone o la Moschea Mustafà Pasha.

La seconda città più importante della Macedonia è Ohrid ed anch’essa offre innumerevoli fantastiche attrattive. Il primo luogo da vedere è sicuramente lo splendido Lago di Ohrid, uno dei più antichi del mondo. È circondato da un panorama mozzafiato, possibile da ammirare dalla splendida chiesa ortodossa di San Giovanni Caneo, che sorge su una rupe a picco sul lago. Molto affascinante anche il Monastero di San Naum, così come l’antica Fortezza dello Tzar Samuel e la Baia delle Ossa – museo all’aperto che ricrea un villaggio risalente a più di 3000 anni fa.

Anche tra le cittadine meno note della Macedonia si possono scoprire diversi luoghi interessanti. I giovani non potranno non apprezzare Shirok Sokak Street, a Bitola, una strada colorata e animata da numerosi locali diurni e notturni. I più temerari possono anche decidere di passare una notte all’Epinal Hotel, una vecchia casa infestata dai fantasmi.
Meritano una visita anche le profondissime Grotte del Lago di Matka, il Parco Nazionale di Manrovo e Strumica, vicino al quale si trovano le meravigliose Fontane di Koleshino.

Destinazioni insolite: la Macedonia e le cose da vedere