Cosa vedere e l’offerta culturale di Settimo Torinese, candidata a Capitale Italiana della Cultura 2018

Ecco cosa vedere a Settimo Torinese. Andiamo ascoprire quali sono i luoghi d'interesse e le attrazioni più belle della città piemontese

Settimo Torinese è una delle città più belle e affascinanti della regione Piemonte. Si trova nell’area metropolitana di Torino ed è il decimo comune della regione con circa 47mila abitanti. Grazie alla bellezza di alcuni suoi monumenti e luoghi d’interesse è stata inserita nell’elenco delle città candidate a diventare Capitale Italiana della cultura per l’anno 2018. Innanzitutto è importante sapere che la città è situata a pochi chilometri da Torino, pertanto raggiungerla è piuttosto semplice. Basterà recarsi all’aeroporto internazionale di Caselle e in seguito prendere un transfer per Settimo Torinese.

Il nome della città deriva dal latino Septimum Taurinensem, che tradotto significa vicino la settima pietra miliare, indicando la distanza da Torino. Uno degli elementi caratteristici di Settimo Torinese è senza dubbio la Torre di Settimo, risalente al XIII secolo circa. Si tratta di un vero e proprio reperto storico, perché è l’unico elemento rimasto dove una volta sorgeva il castello signorile della città. Si pensa che la fortezza sia stata distrutta durante alcune battaglie del XVI secolo contro i franco-asburgici.

Un edificio religioso molto bello e apprezzato è la Cappella di San Giorgio. La popolazione di Settimo Torinese infatti è molto devota a questo santo, uno dei più importanti per il culto cattolico. Tutti gli anni, nei mesi di aprile e maggio,si svolgono delle processioni dedicate proprio a San Giorgio. La città è molto importante anche dal punto di vista della bellezza floristica,infatti è situata all’interno del Parco Fluviale del Po (Tratto Torinese). Essendo inserita nel progetto Tangenziale Verde, assieme ai comuni di Borgaro Torinese e Torino, è tappezzata di parchi e aree verdi.

A tal proposito è nato anche un museo dedicato al rispetto della natura e dell’ambiente denominato Ecomuseo del Frediano. Dal 2001 è divenuto uno dei maggiori luoghi d’interesse della città e attira numerosi curiosi ogni anno. Settimo Torinese è importante anche per aver dato i natali ad alcuni personaggi noti. Su tutti lo scrittore Primo Levi, autore del famosissimo romanzo intitolato Se questo è un uomo.Frai nati a Settimo troviamo anche l’attore e modello Dario Oliviero, noto con lo pseudonimo di Gabriel Garko.

Cosa vedere e l’offerta culturale di Settimo Torinese, candidata...