Cosa vedere ad Aix en Provence

Cosa visitare durante un soggiorno a Aix en Provence

Aix en Provence è una cittadina del sud della Francia il cui territorio è compreso tra Costa Azzurra, Alpi e Provenza e fa parte del dipartimento della foce del fiume Rodano. La città è ben collegata a Marsiglia, che si trova a pochi km e dove ha sede l’aeroporto di Marsiglia-Provence. Da qui è possibile anche raggiungere Parigi con tre ore di treno veloce. Le origini della città sono molto antiche e risalgono al I secolo a.C. Durante una vacanza ad Aix en Provence si possono visitare molti edifici storici e musei; ne vediamo alcuni nel dettaglio.

La Cattedrale di Aix presenta una facciata in stile gotico con un ampio portale che ricorda vagamente quello di Westminster a Londra mentre il Municipio, l’Hotel de la ville, è un edificio in stile classico risalente al 1650 e si trova in mezzo ad una piazza dove si svolge il bellissimo mercato dei fiori, che dovete assolutamente visitare.

Degno di nota anche il Pavillon de Vendome, costruzione rinascimentale che racchiude all’interno del suo parco, oltre a un giardino alla francese, anche diverse sorgenti che alimentavano le terme pubbliche, costruite all’inizio del 1700, vicino a quelle più antiche conosciute in epoca romana. Essendo un importante centro universitario, Aix è frequentata soprattutto da giovani studenti, che amano riunirsi nella bellissima e storica biblioteca contenente una collezione di manoscritti berberi unica al mondo.

Numerose sono le escursioni organizzate per i turisti nel parco della Camargue, foce del Rodano, sia in barca che a cavallo. Questa magnifica osai naturale ospita alcune specie di uccelli palustri, una razza di cavalli da cui prende il nome ed è luogo di ristoro per i fenicotteri rosa.

Per quanto riguarda le strutture ricettive possiamo dire che si ha l’imbarazzo della scelta tra hotel, pensioni, agriturismi nelle campagne circostanti, appartamenti e ville di lusso da affittare. Le escursioni sono prenotabili in loco presso agenzie specializzate e presso l’Uffico del Turismo.

I ristoranti offrono una cucina molto varia, che comprende specialità francesi, spagnole e anche italiane. la gastronomia di questo luogo è definita anche Cucina del Sole per l’utilizzo di olio d’oliva prodotto in loco, e di tante erbe aromatiche che crescono spontanee nei dinorni della città. Una delle più apprezzate specialità tipiche del posto è la Fougasse, una sorta di focaccia ripiena di salsiccia e formaggio; i turisti amano molto anche i dolci, come i Calissons, biscotti alle mandorle prodotti a mano.

Cosa vedere ad Aix en Provence