Cosa vedere a Saragozza durante la Settimana Santa

Date, eventi e informazioni utili per visitare la città spagnola a Pasqua

Quest’anno dal 20 al 27 marzo a Saragozza si celebra la Settimana Santa. Una ricorrenza religiosa particolarmente sentita in tutta la Spagna dove, in questo periodo, in ogni città, si organizzano tantissimi appuntamenti particolarmente caratteristici e molto sentiti dalla popolazione. A Saragozza, capoluogo dell’Aragona, la tradizione legata alla Semana Santa ha origini molto lontane e risale al XIII secolo. Qui, ogni anno, si svolgono feste, processioni, momenti di incontro e di riflessione.

La Settimana Santa di Saragozza è uno degli appuntamenti più attesi dell’anno, tanto che è stata riconosciuta come una ricorrenza di interesse turistico internazionale. Per l’occasione in città arrivano oltre 100mila visitatori. Vengono organizzate diverse processioni a cui prendono parte oltre 15mila persone che appartengono a 24 confraternite.

L’atmosfera che si respira durante le processioni è particolarmente suggestiva. Ogni momento è scandito dal suono assordante delle grancasse e dei tamburi che si sentono a centinaia di metri di distanza. Un frastuono caratteristico proprio di questi eventi a Saragozza. In nessun’altra città spagnola sono previsti oltre 7000 tamburi come accompagnamento alle sfilate.

La partecipazione alle processioni è sempre molto sentita. Lungo il percorso si ascoltano canti spontanei tradizionali, le cosiddette Saetas, oppure delle canzoni popolari della tradizione aragonese, le Jotas.

Il momento più importante di tutta la Settimana Santa è il venerdì. Durante questa giornata si svolge la processione del Santo Entierro. Lo spettacolo dei membri delle confraternite dalle proprie sedi attira sempre l’attenzione degli spettatori per la solennità del momento. Un altro momento molto atteso è la conclusione della processione, chiamato Recogida, in cui emerge l’aspetto emotivo.

Per permettere a tutti i turisti che arrivano anche dall’estero di assistere nel miglior modo possibile a tutti gli eventi, l’amministrazione di Saragozza ha messo a disposizione un’app gratuita per tutti gli smartphone che permette di avere a disposizione tutti gli aggiornamenti legati alla Settimana Santa, le date delle processioni, i momenti di preghiera, gli incontri di riflessione.

La Settimana Santa di Saragozza, che raggiunge il suo culmine all’ingresso della Cattedrale di Nostra Signora del Pilar, è una delle più attese e seguite in assoluto, ma questo è un appuntamento molto sentito anche nel resto della Spagna.

In ogni città si ricordano i momenti della passione e della morte di Gesù Cristo con sfilate e cortei. Le strade si riempiono di fedeli che seguono commossi le immagini sacre che si trovano alla testa delle processioni solenni.

 

Immagini: Depositphotos

Cosa vedere a Saragozza durante la Settimana Santa