Cosa vedere a Göteborg, in viaggio con la famiglia

A Göteborg i viaggiatori più piccoli troveranno musei interattivi e parchi avventurosi che non li deluderanno per conoscere in modo nuovo questa città svedese

Göteborg è una città dalla vita culturale e artistica molto vivace e le sue attrazioni si adattano alla perfezione a una bella vacanza con tutta la famiglia. In questa guida scopriremo le mete più interessanti e più adatte per chi viaggia con i bambini, tra grandi musei interattivi e parchi divertimenti per tutti i gusti.

Una delle attrazioni più famose di Göteborg è il parco di Liseberg, il più grande parco divertimenti di tutto il nord Europa, e meta obbligata per chi arriva in Svezia con dei bambini. Questo enorme parco offre una pressoché infinita varietà di attrazioni spettacolari: montagne russe, giostre, giochi d’acqua, navi, castelli, case infestate da fantasmi e molto altro. Per i più piccini ci sono anche delle montagne russe in miniatura, il castello delle favole e la spettacolare ricostruzione di un drakkar, l’imbarcazione vichinga decorata con la spaventosa testa di drago. Liseberg è davvero il luogo perfetto dove passare una giornata a divertirsi tutti insieme e se lo si visita durante le festività natalizie si troverà uno dei mercatini di Natale più suggestivi di tutta la Scandinavia. Il parco di Liseberg si trova appena fuori dal centro urbano in direzione sud verso la via autostradale E6.

Per un primo approccio alla città da una prospettiva particolare, la scelta migliore è prendere uno dei piccoli battelli che dal porto si addentrano nei canali che attraversano tutta Göteborg. Queste imbarcazioni, chiamate Paddan, offrono la possibilità di ammirare il volto marittimo della città e non mancheranno di divertire tutti durante il percorso quando sarà necessario abbassarsi per riuscire a passare sotto i ponti più bassi nel centro cittadino.

Una volta arrivati nel cuore di Göteborg c’è solo l’imbarazzo della scelta tra musei, meravigliosi giardini pubblici e una gran numero di locali e ristoranti dove assaggiare le gustose specialità svedesi. Il primo museo da non perdere è lo Stadtmuseum, che oltre ad essere il più famoso centro espositivo di tutta Göteborg con la sua celeberrima nave vichinga perfettamente conservata, è anche un grande centro di didattica per i bambini, con percorsi educativi e una biblioteca dedicata all’apprendimento attivo a contatto con i reperti storici. Percorrendo le sale di questo museo è possibile scoprire l’intera storia della Scandinavia, dai primi esploratori vichinghi fino alle raffinate corti del XVII secolo, il tutto con un sistema espositivo interattivo che rende la visita davvero avvincente per tutte le età.

Nella zona del porto si trova anche il Museo Marittimo, un museo a misura di bambino che con la sua flotta di 20 imbarcazioni racconta la storia del rapporto tra la Svezia e il Mare del Nord con un taglio interattivo e divertente. In questo museo, infatti, potrete esplorare ogni angolo di queste grandi navi e, soprattutto, entrare in un vero sottomarino e provare cosa significa la vita all’interno dei suoi stretti corridoi.

Rimanendo in ambito museale, un’altra meta fuori dal comune è l’Universeum, la cittadella della scienza di Göteborg, un incredibile centro dove da 0 a 99 anni ci si può divertire e apprendere attraverso un grande numero di attrazioni che spaziano da esperimenti scientifici con laser e ottiche fino a spettacolari acquari tropicali dove vivono pesci e meravigliose creature marine.

Göteborg è una città molto ricca di giardini e parchi pubblici di grande bellezza e suggestione, infatti nella sua zona urbana si contano più di una dozzina di aree verdi tutte attrezzate con spazi dedicati al gioco e al divertimento per i più piccini.

Il parco Slottskogen è il gigantesco polmone verde della città, con una superficie di 13.700 metri quadrati dove si trovano un magnifico bosco di conifere, aree pic-nic, aree giochi, una fattoria didattica e persino uno spazio dove incontrare da vicino alci e foche. Il momento migliore per visitare questo parco è la fine dell’estate, quando il bosco diventa una golosa riserva di mirtilli, lamponi e more che si possono liberamente cogliere e gustare. Inoltre, all’interno del parco si trova anche lo zoo di Barnens dove si possono cavalcare i simpatici Pony dell’isola di Gotland.

Il giardino botanico di Göteborg è uno dei parchi botanici più premiati d’Europa per la sua qualità e per la sua offerta didattica dedicata alle famiglie, qui infatti, oltre a fare una suggestiva passeggiate tra piante provenienti da tutto il mondo si può partecipare alle interessanti lezioni tenute dallo staff del giardino e dedicate alla coltivazione delle piante. All’interno del giardino si trovano anche un ristorante e una interessante galleria d’arte che organizza numerose mostre di artisti emergenti svedesi.

Il Trädgårdsföreningen è forse una delle attrazioni più famose di Göteborg, qui infatti ogni anni migliaia e migliaia di rose di ogni tipologia e colore sbocciano nel rosarium più grande d’Europa. Questo spettacolare parco urbano è il luogo preferito dagli abitanti di Göteborg per fare pic-nic, prendere il sole o anche solo concedersi una passeggiata all’aria aperta, ed è il luogo perfetto per trascorrere un pomeriggio in relax al termine di una giornata tra musei e giri turistici.

Cosa vedere a Göteborg, in viaggio con la famiglia