Cosa fare a Marbella, sulle spiagge più cool dell’Andalusia

Guida alle spiagge più belle di Marbella, località balneare della Costa del Sol poco distante da Malaga che ha ottenuto ben cinque Bandiere Blu FEE.

Se Marbella è una delle destinazioni turistiche più popolari dell’Andalusia e di tutta la Spagna è anche grazie alle sue 23 spiagge che si estendono lungo quasi 30 chilometri di costa. Inoltre, nella zona di Malaga, Marbella è anche la località con più Bandiere Blu, i prestigiosi riconoscimenti conferiti ogni anno dalla Federation for environmental education (Fee): ben 5 (Artola, Guadalmina, El Cable, El Faro y Casablanca), grazie alla bellezza del suo mare e a un litorale pulito e con ottimi servizi per i turisti. In questa guida scopriremo le spiagge più belle di Marbella.

Relax e divertimento: le spiagge di Marbella per tutti i gusti
Nel centro di Marbella ci sono molte spiagge sabbiose e adatte sia alle famiglie con bambini sia ai giovani che vogliono socializzare e fare sport. Una tra le spiagge più famose di Marbella è il Bounty Beach dove troverete un ambiente rilassato con musica chillout e un bar per mangiare e bere a prezzi convenienti. Questo ha reso il Bounty Beach, la spiaggia di Marbella preferita dai più giovani, ma anche da chi vuole trascorrere una giornata sotto l’ombrellone o passeggiando tra palme e banani.

Tra le più belle spiagge del centro di Marbella c’è anche quella della Fontanilla, facilmente raggiungibile da qualsiasi zona della città. Molto frequentata nei mesi di luglio e agosto, la spiaggia si caratterizza per l’arenile di un chilometro con sabbia fine e dorata lungo il quale sono distribuiti bar e ristoranti e dove non mancano un servizio di soccorso in acqua, docce e toilette. A Fontanilla si trova tra l’altro uno degli punti informativi turistici ufficiali della città.

Proseguendo verso ovest incontriamo la spiaggia di Nagüeles è situata in una delle zone più esclusive di Marbella e che conta su sabbia fine e acque pulite in cui tuffarsi. La spiaggia è molto pulita ed è adatta anche alle vacanze in famiglia grazie ai numerosi servizi disponibili in loco. Di certo non mancano i chioschi lungo il Paseo Marítimo per un drink rinfrescante, mentre i ristoranti vi permetteranno di provare la cucina locale e internazionale. Sempre ad ovest, nella zona di Puerto Banus, si trova poi la bella spiaggia di Nueva Andalucia con piccole cale e sabbia più scura e grezza rispetto a quella dei lidi del centro cittadino.

Se dal centro di Marbella proseguiamo, invece, verso est, troviamo la spiaggia di Río Real, molto ambita nei mesi estivi per la sua posizione invidiabile e per la sabbia fine. Río Real fa parte di un arenile di 2 chilometri conosciuto come Los Monteros ed è intervallata da palme e stabilimenti balneari attrezzati in cui affittare lettini e ombrelloni. Non mancano, inoltre, gli spazi in cui praticare sport acquatici ed escursioni.

Sua naturale estensione è la spiaggia di Alicate, situata a 10 chilometri dal centro di Marbella e una delle più frequentate dai vip che vivono nelle ville sulla costa (sappiate che Antonio Banderas ha una casa qui). La spiaggia può contare su un gran numero di bar, ristoranti e locali in cui ascoltare musica, ma anche su servizi che vanno dalle docce al noleggio di lettini e ombrelloni. Il parcheggio dispone di circa 100 posti auto, che si riempiono rapidamente a luglio e agosto.

Altra spiaggia molto popolare a Marbella è Nikki Beach dove è presente anche uno dei club più esclusivi dell’intera Costa del Sol. Palme, lussuosi lettini bianchi e cocktail in riva al mare: ecco il segreto del successo di una spiaggia che attira la clientela più esclusiva di Marbella. Ovviamente, anche i prezzi per affittare un ombrellone sono piuttosto elevati e una giornata qui rischia di essere molto costosa.

Concludiamo il nostro elenco delle migliori spiagge di Marbella con Playa Hermosa, uno spazio molto grazioso a 15 minuti di macchina dal centro cittadino. L’acqua è molto chiara e poco profonda e per questo si tratta di un’altra spiaggia ideale per andarci con i bambini. Anche qui non mancano i ristoranti e i punti in cui affittare canoe e pedalò per scoprire la Costa del Sol da un’angolazione insolita.

Le fantastiche 5: le spiagge con Bandiera Blu di Marbella
La spiaggia di Casablanca è situata nel cuore di Marbella e oltre alla sua sabbia dorata offre molte zone con palme che vi permetteranno di fare una sosta all’ombra. Dotata di servizi che vanno dalle docce al noleggio di lettini e amache per il relax, questa spiaggia Bandiera Blu si affaccia su acque pulite e adatte anche ai bambini.

La spiaggia di El Cable si trova all’ingresso di Marbella, tra l’arco che segnala l’accesso alla città dall’autostrada A-7 e il porto dei pescatori con i suoi ristorantini alla moda. Piuttosto frequentato dai turisti, resta comunque uno dei lidi di più accessibili anche durante l’alta stagione ed è perfetto per i bambini grazie alle acque poco profonde. Durante l’estate vengono organizzate molte attività sportive che vanno dal fitness in spiaggia ai tornei di beach volley e non mancano i chiringuitos, i piccoli chioschi sulla spiaggia dove pranzare o bere qualcosa durante il giorno.

Non lontana dal porto sportivo, la spiaggia del faro deve il suo nome all’elegante faro costruito nel 1864 che presiede il lungomare e la sua passeggiata. Si tratta di una spiaggia di sabbia fine e dorata non molto ampia, ma dotata di tutti i servizi necessari a trascorrere una giornata in riva al mare. Consigliata soprattutto nei mesi di giugno e settembre perché in quelli centrali dell’estate è sempre molto affollata.

A Cabopino si trova la spiaggia di Artola, un vero paradiso naturale con dune e vegetazione spontanea che offre spazi di relax ben più estesi rispetto alle spiagge del centro cittadino di Marbella. La sabbia è fine e di colore dorato e nelle pause potrete visitare anche una torre difensiva di origine romana di grande interesse storico.

Bandiera Blu, infine, è anche la spiaggia di Guadalmina situata tra San Pedro Alcántara e Estepona e che di fatto rappresenta l’ultimo lido ad ovest del territorio di Marbella. Si tratta di una spiaggia spaziosa, perfetta per trascorrere una giornata in famiglia grazie ai servizi che offre e alle rovine nei suoi dintorni rappresenta anche il luogo perfetto per una piacevole escursione pomeridiana.

Cosa fare a Marbella, sulle spiagge più cool dell’Andalusia