A bordo del treno a vapore tra i borghi delle crete senesi

Da San Giovanni d'Asso a San Quirico d'Orcia a bordo del Treno Natura

Tra le crete senesi corre una linea ferroviaria davvero pittoresca, che collega borghi medievali e cittadine ricche di storia. Lungo le rotaie a primavera corre un trenino a vapore che rende il viaggio in questa suggestiva zona d’Italia un’esperienza indimenticabile.

Dal 19 marzo 2017 torna a viaggiare il Treno Natura, il convoglio a vapore che conduce alla scoperta dei borghi più belli delle terre di Siena. Il treno porta i passeggeri indietro nel tempo, cone le sue carrozze “centoporte” completamente originali, trainate da uno di quegli scuri giganti fumanti sui quali viaggiavan i nostri nonni, accompagnati da un sottofondo di fischi, sbuffi, cigolii e soffiare di stantuffi.

Gli itinerari sono tanti, inconsueti e tutti irresistibili per la bellezza dei territori attraversati e perché certi paesaggi non sono godibili che dal treno. È possibile scendere nelle romantiche stazioni per poi avventurarsi lungo sentieri, raggiungere pievi, borghi e castelli, soffermarsi per una degustazione in una fattoria e cogliere l’occasione per partecipare a sagre e feste.

Ogni tappa è abbinata a un evento: si parte domenica 19 marzo con il Treno del Tartufo Marzuolo, per arrivare a San Giovanni d’Asso dove si tiene la Festa del Tartufo marzuolo delle Crete senesi, mentre lunedì 17 aprile, Pasquetta, il treno a vapore arriva a Buonconvento, dove si tiene la Fiera regionale dell’antiquariato.

Domenica 23 aprile il convoglio a vapore parte alla volta di San Quirico d’Orcia, l’antico borgo sulla Via Francigena dove si tiene l’Orcia Wine Festival, la kermesse dedicata ai vini del territorio, mentre martedì 25 aprile appuntamento con il Treno di Primavera, con destinazione Castiglione d’Orcia e il suo castello.

Il Primo maggio si va alla scoperta della Maggiolata a Montalcino, mentre domenica 14 maggio il treno a vapore arriva ad Asciano per il Mercato de’ Ghiotti, una sagra dedicata al cacio e ai baccelli, e infine domenica 21 maggio si chiude il calendario di primavera con la Festa del treno a vapore a Torrenieri.

A bordo del treno a vapore tra i borghi delle crete senesi