10 cose da fare a Magaluf, la città del divertimento a Maiorca

A Magaluf, le 10 cose da fare comprendono il tour dei club alla moda, ma anche parchi di divertimento, surf ed escursioni alla scoperta dell’isola di Maiorca.

Frazione di Calvià di poco più di 4.000 abitanti, Magaluf accoglie circa un terzo dei 120.000 posti letto di questo grande agglomerato turistico delle Baleari. Magaluf è conosciuta in tutto il mondo per gli hotel all-inclusive a basso costo che attirano una clientela giovane formata al 90% da inglesi e per il divertimento notturno senza freni. Vediamo quali sono le 10 cose da fare a Magaluf, il vero tempio del divertimento di Maiorca.

1 – Un giro tra bar e club a Magaluf
Punta Ballena è la strada principale di Magaluf e quella in cui i locali si alternano ai negozi di souvenir a basso costo e ai negozietti di alcolici. Qui i turisti vengono a bere fino a tarda notte – tra gli inglesi, ad esempio, è molto di moda il pub crawling ovvero l’andare per pub fino a non reggersi più in piedi – e sempre qui sono molti dei locali più conosciuti dell’isola. Mulligans Bar, the Office Club, Stereo Bar sono solo alcuni dei club e dei pub in stile inglese di Magaluf, ma non mancano le soluzioni più tranquille come il Nikki Beach Club con i suoi eccellenti mojito e l’aperitivo internazionale.

2 – Una visita al Katmandu Park
Se siete in vacanza a Magaluf con la famiglia, da non perdere è sicuramente la visita al Katmandu Park, il parco di divertimenti con attrazioni di tutti i tipi. Dal minigolf all’arrampicata, dalle dark ride interattive alla sua incredibile casa al contrario, il Katmandu Park di Magaluf è dotato anche di una zona con giochi ad acqua perfetta per i bambini durante le calde giornate estive; naturalmente, non mancano ristoranti, bar e negozi di souvenir. Comprando i biglietti online è possibile risparmiare garantendosi un accesso al parco con diverse formule in base alle proprie necessità.

3 – Un tuffo al Western Water Park
Un parco acquatico per sentirsi come dei veri cowboy? A Magaluf c’è il Western Water Park che conta su uno spazio per bambini con miniscivoli dedicati a loro e su attrazioni adrenaliniche come la Bestia, Boomerang o Huracán che vi terranno occupati per tutta la giornata (o che potrete ammirare mentre prendete il sole comodamente a bordo piscina). Facilmente raggiungibile, il parco acquatico dispone anche di una navetta gratuita dal lunedì al venerdì che garantisce i collegamenti tra il Western Water Park e il centro di Magaluf.

4 – Le spiagge di Magaluf
La spiaggia centrale di Magaluf è lunga circa un chilometro ed è naturalmente frequentata dai turisti dei tanti alberghi che vi si affacciano. Per questo, la spiaggia può essere particolarmente affollata (e rumorosa) nei mesi “caldi” di luglio e agosto, ma offre comunque stabilimenti attrezzati con lettini e ombrelloni oltre a bar, chioschi e occasioni per escursioni in barca. Se cercate delle cale tranquille nei dintorni di Magaluf faranno al caso vostro la spiaggia di Illetes o quelle nelle vicinanze di Cap de Falcó, come Cala Vinyes e la Bella Dona, veri angoli di paradiso.

5 – Ristoranti e hotel per tutti i gusti
I numeri del turismo a Magaluf sono impressionanti e, se gli hotel non sono esteticamente i più belli del mondo, offrono il vantaggio di una formula di vacanza tutto compreso dove spesso non è inclusa solo la cena, ma anche le bevande. I ristoranti a Magaluf non mancano e accanto alle tradizionali specialità inglesi come il fish and chips ci sono anche proposte più raffinate a base di pesce (cucina mediterranea o sushi che sia) o di carne per mangiare direttamente affacciati sulla spiaggia come nel caso del Lila Portals o l’800 Grad Celsius, steakhouse nella vicina Santa Ponça.

6 – Un giro all’isla de sa Porrassa
Escursione tipica in partenza dalla spiaggia di Magaluf, l’isla de sa Porrassa è un isolotto di 400 metri di larghezza che fino agli anni Sessanta veniva utilizzato per la raccolta del sale. Oggi è meta dei vacanzieri che vanno alla sua scoperta e a quella della lagartija negra, la lucertola nera, che è la vera star di questo territorio disabitato. Anche in questo caso, l’isola può essere abbastanza affollata quindi meglio scegliere escursioni in partenza da Magaluf al mattino per godervi un bagno con un po’ di (relativa) tranquillità.

7 – Cenare in un ristoteatro
Altra esperienza a Magaluf che piacerà anche ai bambini è quella di cenare in un ristoteatro capace di unire il cibo con gli spettacoli in palcoscenico. Il più celebre è, sicuramente, il Pirates Adventure con le sue avventure che ci riportano al tempo dei bucanieri e che includono spettacoli di equilibrismo, combattimenti con la spada, canzoni e scherzi. Lo spettacolo delle 22.30 trasforma lo show in Pirates Reloaded dedicato solo agli adulti, dove ballare e bere senza limiti.

8 – Fare surf a Magaluf
Dedicato a chi cerca un nuovo modo per vivere la vita da spiaggia, il Wave House di Magaluf permetterà di scoprire il mondo del surf sia a chi si avvicina a questo sport per la prima volta sia a quelli che vogliono allenarsi più seriamente. La sua piscina con speciali onde è perfetta per esercitarvi con la tavola e quando avrete finito potrete concedervi un drink presso i tre bar e ristoranti della struttura o rilassarvi in spiaggia sognando onde “vere”.

9 – Un giro in go-kart
Se vi piace la velocità perché non provare una corsa in go-kart che può raggiungere i 90 km/h? Il kartodromo di Magaluf dispone anche di mini kart per i più piccoli e permette, inoltre, di organizzare eventi di gruppo come la sprint race per un numero limitato di partecipanti e con il cronometraggio dei tempi in pista. Per i bambini che hanno compiuto 8 anni c’è anche la possibilità di partecipare a una vera scuola di pilotaggio per imparare a utilizzare i go-kart in tutta sicurezza grazie ai consigli dei migliori piloti di Maiorca.

10 – Un’escursione nei dintorni di Magaluf
Chi cerca una pausa dalla vita da spiaggia o da un tour dei bar può dedicare un po’ di tempo alle escursioni nei dintorni di Magaluf. A cominciare da una visita a Palma, il capoluogo dell’isola di Maiorca e altro centro molto popolare per le sue spiagge, i monumenti e lo shopping. Nella zona ovest di Maiorca troverete anche Andratx e la cittadina di Peguera con incantevoli colline nell’entroterra e spiagge idilliache di Maiorca come la meravigliosa Cala Fornells (particolarmente apprezzata fuori stagione).

10 cose da fare a Magaluf, la città del divertimento a Maiorca