Parte il treno lungo il Cammino del perdono

La chiamano Transiberiana d'Italia ed è la linea ferroviaria più panoramica d'Italia

La chiamano Transiberiana d’Italia ed è la linea ferroviaria panoramica che da Sulmona, in provincia dell’Aquila, passa per Roccaraso, una località della Comunità montana Alto Sangro, e che poi arriva a Campo di Giove, nel cuore del Parco Nazionale della Majella.

Il 3 giugno 2017 alle 9.00 parte il treno storico lungo il Cammino del perdono. Il viaggio attraveso l’Abruzzo da Sulmona a Palena (CH) è un percorso esperienziale inedito, che conduce alla scoperta degli itinerari del gusto, della cultura, dell’arte, della vacanza attiva e del divertimento.

Durante il viaggio i passeggeri del treno storico sono accompagnati dai racconti tratti dal libro “La libertà viaggia in treno” di Federico Pace e da un’animazione teatrale, organizzata per raggiungere il Festival delle Orchidee.

Il Cammino del perdono comprende cinque percorsi spirituali e umanistici: Sui passi dei Papi, Sui passi di Celstino, Sui passi di Francesco, Sui passi dei pastori e Sui passi del sapere.

Sulle tracce degli antichi avvenimenti storici risalenti al XIII secolo, in chiusura dell’epoca medievale, il Movimento Celestiniano ha ricostruito, secondo l’attuale visione geografica e ambientale, i percorsi che hanno caratterizzato quell’epoca.

Tra i luoghi più importanti dell’epoca, e sulla storia e la vita di San Pietro Celestino V e delle altre figure importanti di quel periodo (Federico II, il Sultano El Kamil, San Francesco d’Assisi), nascono cinque stupendi quanto unici percorsi turistici che attraversano mete sconosciute e garantiscono un viaggio non solo fisico, ma anche emozionale.

Non si tratta dunque di semplici percorsi turistici, bensì di strumenti di valorizzazione del territorio, aperto a tutte le culture, a tutte le religioni, a tutte le persone di qualsiasi condizione sociale.

Parte il treno lungo il Cammino del perdono