Viaggio dentro la Città del Vaticano

Dietro Piazza San Pietro si apre una città tutta da scoprire. Dalla Basilica ai Musei Vaticani con la celebre Cappella Sistina, dai giardini alle grotte

Per chi trascorre una vacanza a Roma, ecco un itinerario nella Città del Vaticano, il più piccolo Stato del mondo, una visita che vale assolutamente fare almeno una volta nella vita. Dalla Basilica di San Pietro ai Giardini Vaticani, dalla Cappella Sistina alle aree archeologiche, il Vaticano è un concentrato di bellezze artistiche che non ha eguali.

 

Una volta arrivati, non potrete non restare affascinati da Piazza San Pietro con le sue colonnate, realizzata dal Bernini nel 1600, dominata dalla Basilica la cui facciata è larga 115 m e dal ‘cupolone’. Dalla finestra centrale, la cosiddetta Loggia delle Benedizioni, si affaccia il Papa per rivolgere il messaggio augurale urbi et orbi (‘alla città e al mondo’) subito dopo l’elezione e in occasione delle festività religiose.

 

L’interno della Basilica è un condensato di opere d’arte e di architettura: da Michelangelo al Canova, qui si possono apprezzare i migliori capolavori italiani, come il Baldacchino e la cupola. Oltre alla Basilica di San Pietro, sono molte altre le chiese all’interno del Vaticano che vale la pena visitare, magari con un tour organizzato (circa 30 euro).

 

Il tour prevede anche la visita dei Musei Vaticani, all’interno dei quali si può ammirare la celebre Cappella Sistina. Decorata da Michelangelo, è qui che si svolgono il conclave e altre cerimonie ufficiali. I Musei sono aperti anche di sera (19-23)  fino al 9 luglio. Dei musei fanno parte anche le Gallerie dei candelabri, quelle delle carte geografiche e degli arazzi, il museo Pio Clementico e le stanze di Raffaello.

 

Con la bella stagione, vale la pena anche visitare i Giardini Vaticani, che occupano quasi i due terzi della Città del Vaticano. Passeggiando tra i giardini all’italiana o all’inglese, si incontrano fontane con giochi d’acqua, ruscelli, tempietti e grotte. Sotto la Basilica di San Pietro, si possono visitare la necropoli, un cimitero di epoca romana, dove si troverebbe il luogo di sepoltura di San Pietro, il primo Papa, e le Grotte Vaticane, che ospitano le tombe di tutti i Papi.

 

Per chi volesse aggirarsi per la Città, non tutti i luoghi sono accessibili. Ma niente paura, ci penseranno le guardie svizzere a dirvi dove potete o non potete entrare. C’è da sapere però che all’interno della Città del Vaticano non manca proprio nulla: ci sono la stazione ferroviaria, l’ufficio postale, il tribunale, la gendarmeria, il distributore di benzina, la radio, una tipografia e l’eliporto.

 

Viaggio dentro la Città del Vaticano