Camminando in Italia – Via Francigena del sud: a piedi da Roma a Santa Maria di Leuca

Via Francigena del sud: a piedi da Roma a Santa Maria di Leuca è un itinerario carico di paesaggi meravigliosi. Ecco le tappe da percorrere

La Via Francigena del Sud, da Roma a Santa Maria di Leuca, è un percorso che ogni credente non può non fare, almeno una volta nella propria vita. Questo itinerario, che nella sua interezza conta quasi 700 km, si sviluppa in numerose tappe lungo le principali regioni del Meridione. Dal Lazio si passa infatti in Campania e successivamente in Puglia, prima di scoprire le meraviglie del Salento e arrivare all’estremità orientale dell’Italia. Volendo è possibile un altro itinerario, che sconfina nel Molise prima e in Basilicata in seguito e che farà conoscere l’aspra ma suggestiva natura dell’entroterra meridionale.

Il percorso a piedi della Via Francigena del Sud parte da Roma, seguendo il tracciato dell’Appia Nuova e Antica. I paesaggi basso laziali, ricchi di reperti archeologici di età romana ed etrusca, sono perfetti per tutti gli amanti della storia e faranno godere ai pellegrini uno spettacolo unico. Superata Terracina, dopo 6 tappe che coprono un percorso di 130 km, l’itinerario da Roma a Santa Maria di Leuca si sposta dalla costa laziale verso l’entroterra della Campania, transitando prima a Caserta e, successivamente, a Benevento.

La città campana è il punto di arrivo pure per coloro che hanno optato per il percorso alternativo, non scendendo lungo il litorale del Lazio ma preferendo l’itinerario verso il Molise. Dopo aver visto la bellezza della Campania, con una camminata di circa 160 km tra Gaeta e Benevento, i pellegrini possono dirigersi verso la Puglia, in direzione di Foggia, oppure fare una digressione verso il territorio lucano. Le distanze tra Benevento e Barletta e tra la città campana e Potenza sono comunque simili, nell’ordine dei 200 km all’incirca. La scelta dunque va fatta solo in base ai propri gusti.

Chi ha scelto la Via Francigena del Sud lungo la costa pugliese deve superare Bari e scendere fino a Brindisi, per 180 km totali. I pellegrini che invece hanno optato per il tracciato a piedi in Basilicata si troveranno a fare un percorso più lungo, di oltre 220 km, che passa vicino a Taranto e sconfina nel territorio salentino, conosciuto per le sue numerose grotte. Da Brindisi i pellegrini partiti da Roma sono chiamati a fare infine i 120 km che li separano da Santa Maria di Leuca e che chiudono questo lungo e incredibile itinerario del Meridione.

Camminando in Italia – Via Francigena del sud: a piedi da Roma a...