Camminando in Italia – Via Francigena: a piedi dal Gran San Bernardo a Roma

Via Francigena: a piedi dal Gran San Bernardo a Roma è un'avventura incredibile, per credenti e viaggiatori. Ecco l'itinerario di questa lunga marcia

Via Francigena, il tratto dal Gran San Bernardo a Roma che sempre maggiore successo ha avuto negli ultimi anni, come nuova meta del turismo europeo. Il percorso a piedi si snoda per 1000 km dalle Alpi fino al territorio laziale e consente di scoprire scenari molto diversi tra loro. Dalla Valle d’Aosta fino al Lazio, la Via Francigena appaga tanto lo spirito quanto i sensi ed è un itinerario che va spezzato in più tappe. Il punto di partenza è il Gran San Bernardo, luogo di origine della celebre razza di cani, situato nelle Alpi a ridosso della Svizzera.

Bisogna scendere lungo i “rus”, i piccoli canali che portavano l’acqua a valle, e si arriverà così ad Aosta. Il percorso pedonale della Via Francigena continua in mezzo a boschi suggestivi, fino a toccare l’alto Piemonte, una volta superato Pont-Saint-Martin. Passata pure Ivrea, i pellegrini arriveranno così nel territorio vercellese, con estese pianure ricche di risaie. L’itinerario pianeggiante continua nella provincia pavese, prima di imboccare la suggestiva Via Emilia nei pressi di Piacenza.

Oltrepassata Fiorenzuola, il lungo tratto a piedi della Via Francigena lascia spazio alle colline, dato che il percorso gira verso la Toscana. I borghi medievali, come Ponticello o Aulla, regalano paesaggi incredibili e suggestivi a quanti hanno intrapreso il viaggio. Il percorso a piedi dal Gran San Bernardo a Roma è ora a buon punto, ma prima di terminarlo bisogna ancora giungere nella provincia senese, a San Gimignano. Superato il comune, celebre per il suo vino rosso, l’ultima regione da oltrepassare è il Lazio.

La Via Francigena entra quindi in territorio laziale in provincia di Viterbo, in mezzo a uno scenario magnifico e caratterizzato da lunghe discese in mezzo a colline verdi e meravigliose. Il primo comune da oltrepassare è quello di Acquapendente, per poi dirigersi verso il superbo lago di Bolsena, tra continue discese e salite lungo le colline del Lazio. Oltrepassato un tratto della Via Cassia a Viterbo si giunge prima a Sutri e infine alla meta finale, ossia Roma. Il viaggio a piedi dalle Alpi fino alla Città Eterna si è così concluso.

Camminando in Italia – Via Francigena: a piedi dal Gran San Bern...