Nemi, il borgo delle fragole a due passi da Roma

Romantico e con panorami mozzafiato: il piccolo borgo di Nemi si trova a due passi da Roma ed è un gioiello incastonato sulle rive di un lago

Nemi

Fonte: Instagram

 

Un paradiso a due passi da Roma, un borgo immerso nel verde che profuma di fragole. Stiamo parlando di Nemi, uno dei paesi laziali più suggestivi. Questo borgo dei Castelli Romani è conosciuto in tutto il mondo per la bellezza dei suoi paesaggi e per la sagra delle fragole che si tiene ogni anno a giugno e attira migliaia di turisti pronti ad assaporare questo frutto delizioso in tantissime versioni: con la crema chantilly, con panna oppure con limone.

La cittadina è apprezzata soprattutto dalle coppie e dai romantici, che sull’omonimo lago si lasciano andare a dichiarazioni d’amore e ammirano il tramonto. Qui la temperatura è fresca e piacevole in qualsiasi periodo dell’anno, in particolare d’estate, quando è possibile fare il bagno e prendere il sole sulle rive del lago, circondati da boschetti di querce, tigli e aceri.

Questo specchio d’acqua negli anni passati è stato il teatro di uno strepitoso ritrovamento. Nei fondali infatti sono state rinvenute due navi dell’età romana, larghe 25 metri e lunghe 70. I visitatori possono ammirarne i resti nel Museo delle Navi Romane, in cui scoprire anche gli insediamenti e i cimiteri dei Castelli Romani all’epoca degli imperatori e ammirare i reperti trovati nei siti di Ardea e Satricum. Nei pressi del lago si trova anche il Tempio di Diana Nemorense, un antico edificio a base rettangolare e con altare circolare, in cui veniva adorata la dea.

Il centro storico di Nemi, allo stesso modo, è ricco di tesori. Da non perdere la Chiesa di Santa Maria del Pozzo dove, secondo la leggenda vi fu l’apparizione della Madonna, che si mostrò ad alcune ragazze comparendo vicino al pozzo. Fra gli edifici medievali più belli spicca Palazzo Ruspoli, costruito dai Conti di Tuscolo durante il loro dominio sui Colli Albani. Il palazzo ricco di marmi pregiati, presenta una torre circolare ed elementi rinascimentali, ma soprattutto una grande terrazza da cui ammirare il paesaggio di Nemi.

Nemi, il borgo delle fragole a due passi da Roma