Skiathos, l’aeroporto più pericoloso d’Europa

Il più terrificante è quello dell'isola di St Martin, ma questo non è da meno

Video tratto da: TheGreatFlyer

Dopo l’aeroporto dell’isola di St Martin, ai Caraibi, dove gli aerei atterrano a pochi metri da una spiaggia sempre affollata di turisti, quello di Skiathos, in Grecia, è il secondo aeroporto più pericoloso del mondo e il primo in Europa.

L’Alexandros Papadiamantis ha una pista cortissima e molto stretta. Per realizzarla è stata rubata la terra al mare fino alla vicina isola di Lazareta. Ma non è tutto: per via di un particolare effetto ottico, durante le fasi finali dell’atterraggio la pista sembra anche più corta di quanto non sia veramente e fa apparire la strada sottostante e la cittadina praticamente nella  pista.

I piloti che atterrano in questo aeroporto devono avere una speciale formazione e devono avere il grado di Comandante e non di semplice pilota. Se un Comandante è indisposto, l’atterraggio non può essere effettuato ed è necessario optare per un altro scalo, che solitamente è quello di Volos che è il più vicino.

Ci siete mai stati?

Skiathos, l’aeroporto più pericoloso d’Europa