L’autostrada più lunga del pianeta andrà da Londra a New York

Più di 20mila chilometri attraversando Alaska e Siberia: utopia o realtà?


Credit video: Victor Zotov

 

Se venisse realizzata, si tratterebbe dell’autostrada più lunga del mondo: 20.776 km da Londra a New York, passando attraverso le steppe della Siberia, lo stretto di Bering e l’Alaska, fino ad arrivare alla Grande Mela rigorosamente via terra.
Realtà o utopia? L’idea è di Vladimir Yakunin, potente politico vicino a Putin nonché ex presidente delle ferrovie russe, che ha pensato di aggiungere al tragitto percorso dalle rotaie della leggendaria Transiberiana la possibilità di percorrere su gomma il tragitto.

Il progetto, battezzato Trans-Eurasian Belt Development (TEPR), creerebbe una strada attraverso alcune delle zone più impervie e inospitali del mondo: si pensi che in Alaska e in Siberia la temperatura può scendere di decine di gradi sotto lo zero per molti mesi all’anno.

Ma veniamo al tragitto: partiti da New York e attraversato lo stato dell’Alaska, si passerebbe lo stretto di Bering e voilà: attraverso le regioni siberiane della Russia ci si trova in Polonia e poi via per Germania, Belgio e Francia prima di attraversare la Manica e di raggiungere Londra.
Si è calcolato che per percorrere l’intera tratta ci vorrebbero più di 8 giorni ininterrotti di guida a una media di 100 km/h, ma c’è da scommettere che molti turisti avventurosi, incuriositi dalla possibilità di scoprire queste regioni inesplorate e lontane dagli usuali percorsi, non esiterebbero a partire subito per l’impresa.

L’autostrada più lunga del pianeta andrà da Londra a New ...