Io, mamma, scelgo la montagna e vi spiego perché

Sempre più famiglie con bambini abbandonano il mare e scelgono i monti. Per diverse ragioni, per esempio queste

Da mamma, ho sempre amato il mare per i miei bambini.  Lo iodio, nell’aria e nell’acqua marina, sono un toccasana per i bronchi e la vitamina D, assorbita grazie al sole, rinforza il sistema immunitario e le ossa.

Peccato che, negli anni, agosto (scelta sempre più  obbligate causa chiusure aziendali e commerciali) sia diventato un mese caldissimo in ogni senso: tutto costa il triplo, le strutture sono piene e super affollate, spesso in spiaggia si fatica a trovare un buco per il proprio ombrellone. Per non parlare dei parcheggi, carissimi o inesistenti.

Senza considerare che per i bambini l’ideale sarebbe il mare a giugno e a settembre: ad agosto fa troppo caldo, il sole è diretto, a rischio scottature e colpi di calore.

Queste ragioni mi hanno portata, negli ultimi tempi, a riconsiderare la montagna, che avevo sempre e solo relegato ai mesi invernali.

La montagna è meno affollata del  mare, anche più economica. Offre  vacanze varie e movimentate, il clima è migliore, la natura in estate è bellissima.  Sono diverse le ragioni che mi hanno portata a scegliere la montagna, questa estate.

Queste sono le 5 principali.

  1. Il mare a luglio e soprattutto ad agosto è carissimo ed affollato. La montagna è generalmente meno inflazionata e permette di trovare soluzioni più economiche.
  2. Al mare ti stendi al sole, ti butti in acqua, ti ristendi al sole. In mezzo, al massimo, fa qualche passeggiatina o castello di sabbia. In montagna puoi fare lunghe camminate, più o meno impegnative, scalate, gite in bici nei boschi. L’offerta è più varia.
  3. Il mare spesso innervosisce i bambini. La montagna, normalmente ha un effetto più calmante.
  4. Il mare, quando piove, è triste. In montagna, se piove, accendi il camino e cucini una bella polenta.
  5. In montagna non ci sono meduse di giorno e zanzare la sera. Al massimo qualche mosca, che rompe le scatole ma non fa male.

Siete d’accordo con me? Quali altri motivi aggiungereste?

Io, mamma, scelgo la montagna e vi spiego perché