La città costruita nel cratere di un meteorite

La città tedesca che sorge all'interno di un ampio cratere formatosi 15 milioni di anni fa

Nördlingen è una città tedesca che sorge all’interno di un ampio cratere formatosi 15 milioni di anni fa in seguito alla caduta di un grosso meteorite. Un particolare davvero unico che si nota solo se si osserva la città dall’alto.

Il Nördlinger Ries è uno dei crateri più famosi al mondo, con un diametro di 1.500 metri. Il meteorite che ha causato questo avvallamento è uno dei più grandi che abbia mai colpito la Terra. È stato stimato che al momento dell’impatto viaggiasse a una velocità di circa di 72.000 chilometri orari, pari a 20 km al secondo. Fu un impatto devastante che penetrò la crosta terrestre per quasi un chilometro.

Nel museo del cratere Ries (Stadtmauermuseum) che si trova in città è possibile ammirare un campione di roccia lunare donato dagli astronauti dell’Apollo 16 come ringraziamento per l’ospitalità durante i giorni di addestramento effettuato proprio a Nördlingen.

Si trova sulla celebre Romantische Strasse, lungo il confine tra la Baviera e il Baden-Württemberg. Ha mantenuto nel tempo il suo carattere medievale ed è l’unica cittadina tedesca che ha una cinta muraria interamente percorribile, con un camminamento protetto intervallato da 15 torri. Il percorso di guardia delle mura è lungo 2,6 km.

Il centro storico è dominato dal Daniel, il campanile della chiesa tardo gotica di St. Georg, alto alto 89 metri e dalla cui sommità si può ammirare un bel panorama sulla città e sulla pianura intorno. Altri edifici degni di nota, risalenti al Medioevo e al Rinascimento, sono la Tanzhaus (Casa dei festeggiamenti), il Rathaus (Municipio), il Weinmarkt con belle case borghesi, una serie di case a graticcio e il Magazzino del sale, oggi l’archivio della città.

La città è talmente bella da essere stata scelta come set della scena finale del film Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato.

Con l’arrivo della primavera si svolgono alcune manifestazioni che attirano ogni anno numerosi turisti. Tra le tante feste tradizionali c’è la Stabenfest, la festa degli scolari che si svolge all’inizio di maggio e i cui riti sono rimasti immutati dal Cinquecento, e la Scharlachrennen (Corsa Scarlatta), la più antica corsa di cavalli della Germania risalente al Quattrocento e che si disputa a luglio.

La città costruita nel cratere di un meteorite