La città dove si vive meglio in Italia

Secondo il rapporto Smart City Index 2016 Bologna è la città migliore del nostro Paese

E’ appena stato pubblicato il rapporto Smart city index 2016, la classifica realizzata dalla Ernst & Young che dà i voti ai capoluoghi italiani. Sono ben 116 i centri urbani analizzati del nostro Paese. Per stilare la classifica sono stati utilizzati 470 indicatori diversi. Dai servizi, alle app all’uso di sensori alle infrastrutture.

A primeggiare sono soprattutto i centri della Lombardia e dell’Emilia Romagna, le due regioni più avanzate in assoluto.

Sono sei le grandi tematiche che hanno determinato la classifica, che comprendono tanto le reti di telecomunicazione, il trasporto, la vivibilità, l’accesso alla pubblica amministrazione. Per la prima volta è stata misurata anche la capacità di progettazione e la visione strategica.

La città più smart d’Italia è Bologna. Il capoluogo emiliano ha saputo gestire in maniera più intelligente le risorse economiche e umane, le infrastrutture digitali e tradizionali, migliorando sensibilmente la qualità della vita dei cittadini.

Milano è passata dalla terza alla seconda posizione grazie allo sforzo fatto per l’Expo. E lo stesso discorso vale per Mantova, Capitale italiana della cultura 2016.
Ecco le prime venti città in classifica:
1. Bologna
2. Milano
3. Torino
4. Mantova
5. Parma
6. Trento
7. Brescia
8. Reggio Emilia
9. Roma
10. Firenze
11. Modena
12. Genova
13. Padova
14. Bergamo
15. Venezia
16. Lodi
17. Bolzano
18. Verona
19. Piacenza
20. Monza

Ed ecco le ultime venti:
Rieti
Campobasso
Frosinone
Viterbo
Carbonia
Imperia
Latina
Fermo
Caltanissetta
Avellino
Trani
Messina
Lanusei (Nuoro)
Crotone
Catanzaro
Villacidro (Cagliari)
Vibo
Valentia
Trapani
Agrigento
Enna
Sanluri (Cagliari).

La città dove si vive meglio in Italia